TROVA PORTAFOGLIO SMARRITO SU BUS ROMA-SULMONA, MAROCCHINO LO RESTITUISCE AL PROPRIETARIO

Condividi

Trova sull’autobus di linea Sulmona-Roma un portafoglio, con denaro contante e documenti e lo restituisce al proprietario. Protagonista della buona azione, martedì scorso, è stato un giovane di nazionalità marocchina, da tempo residente a Pratola Peligna, lavoratore in agricoltura con aziende del posto. Il giovane è riuscito a risalire all’identità del proprietario del portafoglio, lasciato sul sedile dell’autobus, grazie ad un biglietto da visita trovato nel portafoglio con il recapito telefonico del sulmonese Alessandro Monticelli. “Il giovane ha telefonato martedi sera, intorno alle 21, sul mio cellulare e credendo fossero i soliti call center, anche in un orario insolito, in un primo momento non ho risposto alla chiamata – racconta Monticelli – poi visto che il telefono continuava a squillare, sempre da questo numero sconosciuto, ho finalmente risposto e il giovane mi ha informato di aver ritrovato il portafoglio”. Peraltro Monticelli, fino a quel momento, non si era ancora nemmeno accorto di aver smarrito il portafoglio, sull’autobus che da Roma lo aveva riportato a Sulmona alle 19. “Ho ringraziato di cuore il giovane e il mattino dopo, mentre lui era a lavoro, sono stato dal suo datore di lavoro che mi ha restituito il portafoglio” continua Monticelli. Tutto il denaro custodito nel portafoglio, Monticelli, ieri pomeriggio, lo ha donato al giovane, per esprimere tutta la sua gratitudine al marocchino per il suo bel gesto. Un fatto che fa tirare un sospiro di sollievo, in un momento in cui è acceso il clima di confronto sulla presenza degli stranieri in Italia.

Condividi