IL SESTIERE DI BONOMINI PRONTO A RAPPRESENTARE SULMONA ALLA TENZONE BRONZEA

Il Sestiere di Porta Bonomini pronto per rappresentare la città di Sulmona alla Tenzone Bronzea, terza serie del campionato italiano FISb (Federazione italiana sbandieratori), in programma domenica in piazza Garibaldi. La competizione, che rappresenta la terza serie del campionato di settore, è stata organizzata dal Borgo San Panfilo, che milita, con la sua squadra nella Tenzone Aurea, e vedrà la partecipazione di circa 400 atleti provenienti da tutta Italia.  Tre le squadre ci sarà anche il gruppo sulmonese del Sestiere di Porta Bonomini, iscritto alla Federazione da qualche anno. “Non possiamo non essere contenti che il Borgo San Panfilo abbia vinto l’assegnazione per organizzare questo campionato”, afferma il capitano di Bonomini, Daniele Mancinelli. “La rinnovata fiducia da parte della Federazione nei suoi confronti dimostra, senz’altro, l’ottimo lavoro fatto in passato. Noi siamo onorati di partecipare per la prima volta alla Tenzone Bronzea, soprattutto di poter rappresentare con i nostri colori Piazza Garibaldi; confidiamo che sia un evento che possa valorizzare e promuovere la nostra città e poter contribuire, anche in parte, ci rende davvero orgogliosi”. La competizione avrà inizio alle 9, con le prime esibizioni nella specialità Coppia Tradizionale e Piccola Squadra. Le gare andranno avanti fino alle 12. Nel pomeriggio, dalle 15:30, si riprenderà con le specialità Singolo Tradizionale, Grande Squadra e Musici. Alle 18.30, la giornata culminerà con la lettura delle classifiche finali e le premiazioni, decretando i gruppi promossi alla Tenzone Argentea 2025. In caso di maltempo, le competizioni si terranno al palazzetto dello sport di via XXV Aprile al mattino, e al Palasport di Popoli nel pomeriggio. “I soci e il Consiglio direttivo non vedono l’ora che arrivi domenica per dare il giusto sostegno ai nostri ragazzi, che, durante tutto l’anno, hanno dimostrato dedizione e passione nel loro strumento”, prosegue Mancinelli. “Siamo davvero orgogliosi che siano loro a rappresentare sia il nostro Sestiere che la nostra città: se lo meritano. Spero che questo campionato coinvolga molti cittadini in Piazza Maggiore a sostegno dei nostri ragazzi che ce la metteranno tutta per onorare la nostra città.” (a.c.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *