SULMONA, ARRESTATO 17ENNE TROVATO CON OLTRE MEZZO CHILO DI HASHISH

Nel corso di un servizio mirato finalizzato a prevenire e reprimere il traffico di sostanze stupefacenti nella Valle Peligna, la guardia di finanza di Sulmona, diretta dal capitano Cecilia Tangredi, hanno tratto in arresto un corriere di droga minorenne di 17 anni, in possesso di 600 grammi di hashish. Il minore era con un altro coetaneo e due maggiorenni, tutti sorpresi in transito all’interno di un’autovettura fermata all’uscita del casello autostradale di Pratola Peligna. I finanzieri  hanno fatto una perquisizione veicolare e domiciliare al termine della quale hanno trovato l’ingente quantitativo di sostanza stupefacente. Le ulteriori attività esperite hanno permesso di attribuire la condotta delittuosa (ex articolo 73 del Dpr 309 del 1990) a uno dei minorenni, il quale è stato tratto in arresto e associato ad un centro di prima accoglienza, su disposizione della magistratura. Le attività investigative svolte dalle fiamme gialle a contrasto del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti continuano a dimostrare quanto siano di fondamentale importanza il controllo e la conoscenza del territorio, allo scopo di individuare, prevenire e reprimere le attività criminali e restituire ai cittadini un’ambiente salubre e sicuro, soprattutto a beneficio delle giovani generazioni.