SCREENING DI PREVENZIONE SULLA POPOLAZIONE SULMONESE: AL VIA DAL 19 LUGLIO

Parte prossimo, 19 luglio, lo screening di prevenzione sulla popolazione sulmonese, un’iniziativa promossa dalla Regione Abruzzo per affrontare la problematica legata alle emissioni provenienti dalla discarica di Noce Mattei. Gli esami diagnostici verranno effettuati in un poliambulatorio mobile, con il fine di monitorare e prevenire patologie nella popolazione locale.

Lo screening, che si concluderà sabato 30 luglio, sarà articolato in due fasi. La prima fase si terrà dal 19 al 27 luglio nell’area parcheggio del palazzetto dello sport, in via XXV Aprile. La seconda fase si svolgerà nelle giornate del 29 e 30 luglio nella frazione di Marane, in piazza Australia.

Il personale medico, infermieristico, tecnico e amministrativo sarà a disposizione tutti i giorni, esclusa la domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. I cittadini interessati potranno scegliere se sottoporsi a tutti gli esami previsti o solo ad alcuni di essi, secondo le proprie necessità. L’accesso al servizio è spontaneo, e sarà necessario presentarsi muniti di carta d’identità e tessera sanitaria.

Gli esami disponibili includono mammografia, Pap/Hpv Test, consegna del kit per il colon retto, controllo di nei sospetti, elettrocardiogramma e spirometria.

“L’iniziativa della Regione, all’esito del tavolo tecnico convocato il 17 giugno scorso sulla problematica delle emissioni della discarica di Noce Mattei, è finalizzata alla prevenzione e al monitoraggio di patologie nella popolazione locale. Ringraziamo la Regione per aver promosso l’iniziativa, sollecitata dall’Amministrazione ed invito la popolazione a sottoporsi allo screening”, ha dichiarato il sindaco Gianfranco Di Piero.

Questo progetto rappresenta un importante passo avanti nella tutela della salute pubblica, offrendo ai cittadini di Sulmona un’opportunità preziosa per la diagnosi precoce e la prevenzione di potenziali patologie legate all’ambiente.

One thought on “SCREENING DI PREVENZIONE SULLA POPOLAZIONE SULMONESE: AL VIA DAL 19 LUGLIO

  • Solo Sulmona? Perché Pratola Pettorano sul Gizzi non possono avere problemi? Pratola è a un km in linea d’aria da Sulmona ! Sempre cose a metà,fatte male da incompetenti!! Come sempre!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *