EVADE DAI DOMICILIARI E FA L’AUTOSTOP A CARABINIERE IN BORGHESE: ARRESTATO 22ENNE

Nei giorni scorsi, un 22enne di Cosenza, ospite di una comunità e agli arresti domiciliari, è stato arrestato per evasione dopo un’inaspettata fuga. Il giovane, identificato dalle autorità, ha lasciato la struttura dove stava scontando una misura cautelare, causando preoccupazione tra il personale che, dopo oltre un’ora di ricerche infruttuose, ha allertato i carabinieri della compagnia di Sulmona.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 22enne, con diverse problematiche personali, ha intrapreso un lungo cammino fino a raggiungere le porte di Scanno. Esausto dopo il percorso a piedi, ha deciso di chiedere un passaggio a un automobilista di passaggio. Ignaro della vera identità del conducente, il giovane ha fermato un carabiniere in borghese, Antonio Morrone, che si è prontamente reso conto della situazione.

Il carabiniere ha quindi condotto il fuggitivo presso la caserma per ulteriori accertamenti, dove è stato formalizzato l’arresto. Il Tribunale di Sulmona ha convalidato l’arresto, disponendo per il giovane nuovamente i domiciliari in comunità in attesa dell’udienza con rito direttissimo, fissata per settembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *