SULMONA, GRANDE SPETTACOLO IN PIAZZA GARIBALDI PER IL GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DI POLIZIA PENITENZIARIA

Si è svolto nel tardo pomeriggio di oggi nel suggestivo scenario di Piazza Garibaldi a Sulmona il  giuramento del 183° corso degli allievi di polizia penitenziaria. Duecento allievi provenienti da ogni regione d’Italia hanno giurato fedeltà alla Repubblica alla presenza del sindaco di Sulmona Gianfranco Di Piero, del presidente della Regione Marco Marsilio e delle Autorità militari e religiose. Presenti all’evento anche i familiari degli agenti che hanno riempito la piazza per assistere ad una cerimonia unica e toccante.

Il. Palco delle autorità

Preceduti dalla banda del Corpo, gli allievi hanno sfilato in corteo lungo corso Ovidio prima di raggiungere la piazza dove si sono sistemati davanti al palco delle Autorità. Dopo il saluto alla bandiera gli agenti hanno giurato la loro fedeltà  per poi intonare l’Inno d’Italia. “Il giuramento degli agenti di polizia penitenziaria è un momento di festa che accogliamo con gioia”, ha detto il presidente Marsilio. “Ci congratuliamo con le famiglie e con i ragazzi per questo percorso e per questa scelta di vita, peraltro in una stagione, in un periodo in cui le cronache parlano troppo spesso di ragazzi che commettono gesti criminali, insani, inquietanti che turbano la coscienza collettiva. Vedere che ci sono centinaia di giovani che fanno una scelta di sacrificio e di rispetto, di legalità e di dignità, che portano con fierezza una divisa e che giurano fedeltà alla Repubblica e alle sue leggi deve farci dire che la comunità abruzzese è molto grata e augura a tutti questi ragazzi e ragazze ogni migliore successo nella loro vita professionale. Noi cercheremo sempre di stare al loro fianco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *