OVIDIANA SULMONA: MASSAROTTI E BASILE RINFORZI PER L’ECCELLENZA, SCANDURRA VICE DI MECOMONACO

L’Ovidiana Sulmona ha iniziato a delineare la squadra per la prossima stagione in Eccellenza con i primi importanti innesti. Il centrocampista Domenico Massarotti, classe 2002, è il primo acquisto di spessore ad essere annunciato. Proveniente dal Teramo, con cui ha vinto l’Eccellenza, Massarotti è un centrocampista di quantità, ex Tolentino e Notaresco, e sarà un rinforzo prezioso per la squadra di Antonio Mecomonaco. Insieme a lui arriva Samuele Basile, anch’egli classe 2002, dall’Angizia Luco. Per Basile, duttile terzino capace di giocare su entrambe le fasce, si tratta di un ritorno all’Ovidiana Sulmona.

Per completare l’organico, sono stati inseriti due giovani di prospettiva provenienti dalla Folgore Delfino Curi Pescara: il centrocampista Nicholas De Angelis e l’attaccante Edoardo Trigiani, entrambi classe 2007. La società, in attesa di ulteriori colpi di mercato, sta anche lavorando sulle conferme: il difensore Matteo Di Gianfelice, i centrocampisti Walter Braghini e Romano Puglielli e l’attaccante Martin Blanco rimarranno in biancorosso, così come il jolly Valerio Pelino, pronto per la sua quarta stagione con il club.

Al contempo, l’Ovidiana Sulmona si è separata da alcuni protagonisti delle scorse stagioni. L’attaccante Facundo Blanco, fratello di Martin, è sceso in Promozione per unirsi alla Fucense Trasacco, mentre il difensore centrale Ennio Di Ciccio è passato al Tirino Bussi in Seconda Categoria. Come riporta il quotidiano Il Centro, anche Alessandro Del Gizzi, difensore centrale richiesto dal Pescina, neopromosso in Prima Categoria, ha lasciato la squadra. Del Gizzi, autore della doppietta decisiva per il ritorno in Eccellenza nell’aprile 2022, è stato poco utilizzato nell’ultimo campionato e, se non dovesse andare al Pescina, potrebbe addirittura decidere di smettere di giocare per motivi lavorativi.

Le partenze di Ennio Di Ciccio e Alessandro Del Gizzi rendono urgente il rafforzamento del reparto difensivo centrale. La società è alla ricerca di un difensore esperto che possa garantire stabilità e leadership. Inoltre, con l’uscita di Facundo Blanco, è cruciale trovare un attaccante capace di segnare e offrire un’alternativa valida a Martin Blanco, possibilmente un attaccante versatile utile per variare le soluzioni offensive.

Nonostante i recenti innesti a centrocampo, la società non esclude ulteriori acquisti in quel reparto per aumentare la profondità della rosa e offrire più opzioni tattiche al tecnico Antonio Mecomonaco.

Per quanto riguarda lo staff tecnico, Antonio Mecomonaco sarà affiancato dal vice Gabriele Scandurra, già allenatore ai tempi della Sulmonese Ofena e protagonista, da calciatore, dell’ultima promozione dei biancorossi in serie D, proprio con Mecomonaco allenatore che ha voluto fortemente al suo fianco Scandurra, il quale allenerà anche la juniores. Confermato il preparatore dei portieri Roberto D’Ambra.

L’obiettivo dell’Ovidiana Sulmona è creare una squadra equilibrata, con un mix di esperienza e gioventù, pronta a competere ai massimi livelli nel campionato di Eccellenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *