DAL CALCETTO AL FUTSAL, STORIE DI SUCCESSO DEL SULMONA: IL 4 LUGLIO CONVIVIALE PANATHLON

di Domenico Verlingieri – Negli anni Ottanta, nel cuore del capoluogo peligno, venne intrapresa un’avventura sportiva che ha lasciato un segno indelebile nella comunità locale: la Libertas Sulmona, pioniera del calcetto sulmonese. Sin dall’inizio, questo sport ha conquistato il cuore degli appassionati, suscitando un entusiasmo palpabile tra giovani e meno giovani.

La Libertas Sulmona non è stata solo una squadra, ma un vero e proprio catalizzatore di passioni, attirando sempre più ragazzi desiderosi di cimentarsi nel gioco del calcio a cinque. Il sostegno e l’impegno dei dirigenti e degli appassionati ha presto portato frutti, con una crescita costante del movimento locale.

Da quelle umili origini nel calcetto, il percorso è stato costellato di successi e ambizioni. Oggi, il Sulmona Futsal è un esempio di eccellenza sportiva, recentemente promosso in serie A2. Questo traguardo non è solo il frutto del talento e dell’impegno degli atleti, ma anche della dedizione di una comunità intera, che ha sostenuto il futsal come un vero laboratorio di valori sportivi e sociali.

A celebrare questa straordinaria storia di crescita e passione, il Panathlon di Sulmona organizzerà giovedì 4 luglio, all’hotel Santacroce Meeting, un evento conviviale imperdibile. Il tema della serata sarà “Il Sulmona in A2: Il futsal, movimento e laboratorio sportivo per il territorio”. Questo incontro non solo celebrerà il traguardo raggiunto, ma punterà anche a valorizzare il ruolo cruciale che il futsal ha assunto nella comunità locale, diventando un punto di riferimento per le giovani promesse e le famiglie.

Alessandro Carnevale, presidente del Panathlon, fa sapere che il programma della serata e gli ospiti speciali saranno presto annunciati, nel frattempo ringrazia tutti coloro che stanno contribuendo alla realizzazione di questo importante evento per il territorio.

Il Sulmona Futsal non è solo una squadra di calcio a cinque; è il risultato di sacrifici, passione e determinazione di uomini e donne che hanno creduto nel potere dello sport di trasformare e unire una comunità. È una storia che continua a ispirare e a dimostrare che, con dedizione e impegno, ogni sogno è alla portata di chi crede in sé stesso e nel proprio territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *