FERROVIA DEI PARCHI, IN 6800 PRONTI A SALIRE A BORDO PER LA STAGIONE ESTIVA

Partiranno domani le prime corse estive della Ferrovia dei Parchi. In 6800 saliranno a bordo del treno storico. Il dato supera le statistiche dello scorso anno quando, da giugno a settembre, in 6 mila avevano viaggiato sullo storico convoglio per ammirare i borghi incontaminati delle aree interne. Il primo appuntamento in calendario è per domani 23 giugno per un viaggio tra natura, tradizioni ed usanze. Due le partenze programmate a luglio: domenica 21 e domenica 28. Ad agosto ampia scelta. Si comincia domenica 4 per proseguire nei fine settimana successivi (10 e 11, 17 e 18, 24 e 25, 31). Quattro appuntamenti, in fine, sono stati fissati a settembre: domenica 1, domenica 8, domenica 15 e domenica 29). Gli itinerari sono tutti concentrati tra la Maiella e gli Altipiani (località di sosta: Cansano Ocriticum, Campo di Giove, Palena, Pescocostanzo, Roccaraso), l’Alto Sangro (Alfedena, Barrea, Castel di Sangro) e il gradito ritorno dei treni storici, dopo una prolungata assenza, nell’Alto Molise (San Pietro Avellana, riserva di Montedimezzo, Carovilli, Pietrabbondante), in attesa che la linea riapra nella sua interezza fino a Carpinone e Isernia. Lo scorso anno in 33 mila erano saliti a bordo dello storico convoglio che, grazie all’agenzia Pallenium Tourism che si occupa dell’organizzazione. (Ansa)

One thought on “FERROVIA DEI PARCHI, IN 6800 PRONTI A SALIRE A BORDO PER LA STAGIONE ESTIVA

  • Ma il treno del parco
    sirente.velino dello scorso anno da Lanciano a Fontecchio è stato fallimentare? Sembra sia scomparso dai programmi di promozione turistica.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *