PORTAVA IN AUTO ARNESI PER LO SCASSO, DENUNCIATO 50ENNE NAPOLETANO

Possesso ingiustificato di grimaldelli. Con questa accusa un 50enne residente a Napoli, F.M., è stato denunciato a piede libero, l’altra sera, dai carabinieri della compagnia di Castel di Sangro, nel corso dei controlli del territorio. I militari lo hanno fermato in pieno centro, nella cittadina dell’Alto Sangro, mentre circolava con il suo furgone, un Doblò bianco, con le scritte di una società inesistente, su entrambe le portiere. L’uomo è stato sottoposto alla perquisizione personale e veicolare nel corso della quale, i carabinieri, hanno trovato un piede di porco, un potente disturbatore di frequenze jammer che viene utilizzato per impedire la chiusura elettronica delle autovetture e una radiolina in grado di comunicare con altre persone. Il materiale è stato sequestrato mentre il 50enne è stato denunciato alla procura della repubblica di Sulmona. Per i carabinieri si tratta di un ladro in trasferta che, probabilmente, si aggirava in zona per rubare le auto o gli oggetti contenuti all’interno delle vetture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *