MEDICINALI SCADUTI, I CARABINIERI FORESTALI SEQUESTRANO ALCUNI BOX DEL CANILE COMUNALE

Cento scatole di medicinali scaduti trovate all’interno di un armadio. È la scoperta fatta, questa mattina, dai carabinieri forestali di Sulmona che hanno effettuato un sopralluogo nel canile comunale di Noce Mattei assieme al nucleo dei carabinieri del Cites di Pescara. I farmaci sono stati posti sotto sequestro. La procura della repubblica di Sulmona, immediatamente informata del caso, ha aperto un fascicolo contro ignoti. L’ipotesi di reato è di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. I medicinali scaduti vanno infatti trattati seguendo tutte le procedure. Nel frattempo proseguono le indagini dei forestali per risalire ai responsabili. I militari dovranno accertare se l’accumulo di medicinali scaduti fa capo al Comune di Sulmona, in quanto ente proprietario della struttura o ai precedenti gestori. Gli attuali, sentiti dai forestali, hanno dichiarato di non essere a conoscenza della presenza dei farmaci nel box che è stato anch’esso sequestrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *