MARSILIO CONSEGNA A SCANNO E VILLALAGO E AD ALTRI TREDICI COMUNI LA BANDIERA BLU

Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, questa mattina, è intervenuto a Pescara, nella sala consiliare del Comune, insieme al sindaco Carlo Masci, in occasione della cerimonia di consegna della Bandiera blu alla città di Pescara. Cerimionia alla quale hanno preso parte sindaci e rappresentanti dei Comuni di Alba Adriatica, Fossacesia, Francavilla al Mare, Giulianova, Martinsicuro, Ortona, Pineto, Roseto degli Abruzzi, San Salvo, Scanno, Silvi, Tortoreto, Vasto, Villalago che, insieme al capoluogo adriatico, sono stati insigniti del prestigioso riconoscimento di Bandiera blu.

Foto di gruppo con i sindaci dei comuni Bandiera Blu

Marsilio, dal canto suo, ha fatto i “complimenti a tutte le amministrazioni, a cominciare da Pescara che ci ospita, che hanno conseguito questo prestigioso risultato, a cui noi teniamo molto. Infatti, – ha proseguito – nella pianificazione degli interventi, non si riesce da soli a raggiungere un simile obiettivo. Occorrono misure e strumenti che riproporremo nel prossimo ciclo di programmazione. Non a caso, – ha detto Marsilio – l’Accordo di coesione, firmato con la Presidente Meloni, che destina all’Abruzzo 1 miliardo e 250 milioni di euro, punta in maniera particolare sul potenziamento del ciclo idrico, sulla sanità, sui nuovi depuratori e sulla lotta all’erosione della costa mettendo in condizione tutti i Comuni costieri di effettuare interventi strutturati per un importo molto importante. Stiamo parlando di un investimento complessivo tra i 70 e gli 80 milioni di euro nell’intero ciclo di programmazione. Somma – ha concluso – che contribuirà a fornire un contributo decisivo alla difesa della costa”,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *