IL SINDACO PONZIO PILATO E L’ASSESSORE PASSACARTE

di Mario Pizzola – Oggi consiglio comunale: problema villa privata in via Tratturo a Sulmona. Il sindaco Di Piero ha detto che lui, in quanto carica politica, non puo’ “sindacare” le decisioni prese dai tecnici. Pena il rischio di prendersi qualche denuncia. L’assessore architetto Sergio Berardi si e’ limitato a leggere una nota scritta dal dirigente dell’ufficio tecnico Franco Raulli. E’ rimasta senza risposta la domanda posta dalla consigliera comunale Teresa Nannarone: in base a quali norme e’ stato possibile trasformare una baracca, gia’ abusiva, in un edificio residenziale su un’area classificata dal vigente PRG a parco urbano e territoriale? Per di piu’ con i soldi pubblici del superbonus 110 per cento? Il dubbio: non e’ che in questo modo l’amministrazione comunale si sta dando la “zappa” sui piedi? Modesta proposta: a questo punto perché non aboliamo l’elezione diretta del sindaco e con esso la giunta municipale e affidiamo tutto il potere dell’amministrazione comunale ai dirigenti tecnici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *