GIUNTA ABRUZZO, APPROVATO NUOVO PREZZIARIO AGRICOLO REGIONALE

La Giunta regionale, su proposta del vice presidente con delega all’Agricoltura, Emanuele Imprudente, ha approvato il nuovo Prezziario agricolo regionale abruzzese. La nuova norma adotta il testo revisionato nel 2023 e sostituisce il precedente del 2022. L’adozione del nuovo prezziario consentirà agli Uffici regionali del Dipartimento di competenza, preposti alla istruttoria delle domande di sostegno per la chiusura della programmazione del Piano di sviluppo rurale (PSR) 2014/2022 e per la nuova Politica agricola regionale (PAC) 2023-2027, “di poter utilizzare uno strumento di lavoro aggiornato e certificato, anche nell’ottica della semplificazione dei procedimenti amministrativi correlati all’attuazione dei programmi e degli interventi di competenza”.
“Si tratta della ulteriore dimostrazione della marcia spedita del mio Assessorato e del Dipartimento nella gestione virtuosa dei fondi per un comparto determinante nella nostra Regione – spiega Imprudente -. Un andamento positivo che sarà confermato nei prossimi cinque anni con lo stesso Governo regionale di centrodestra che ha vinto le elezioni del 10 marzo scorso. Il nuovo prezziario permette, tra le altre cose, di sbloccare altri sostegni per agricoltori e imprese”.
La revisione e la conseguente certificazione del nuovo prezziario sono state curate dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia che ha attestato l’esattezza e l’adeguatezza del calcolo delle diverse voci di spesa presenti nel prezziario di cui alla delibera di Giunta n. 714/2022.
La nuova DGR n. 286 del 27/05/2024 è consultabile sul sito della regione Abruzzo https://www.regione.abruzzo.it – area tematica Agricoltura Caccia Pesca – sezione PSR 2014-2020 e transizione – sottosezione Documenti Utili PSR 2014-2020 e sezione PAC 2023-2027 – sottosezione Documenti utili PAC. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *