PARTE DA COCULLO IL TOUR IN CAMPAGNOLA DI MASSIMO NOCCHI IN GIRO PER L’ITALIA

Nel 1974 la Fiat presentò al salone di Belgrado la Nuova Campagnola tipo 1107, per sostituire la storica campagnola con un veicolo fuoristrada dalle caratteristiche innovative. Oggi, nel 2024, a distanza di 50 anni da quella presentazione, Massimo Nocchi decide di onorare questo veicolo attraverso un tour d’Italia che toccherà, dal centro con partenza da Cocullo, 16 regioni da nord a sud per un totale di 5000 km. Buona parte di questi veicoli hanno prestato servizio nello stato, come veicoli militari o delle forze dell’ordine. In particolare, la 1107, che sarà protagonista del tour, ha prestato servizio dal 1975 al 1988 nell’arma dei carabinieri e, più precisamente, fa parte delle prime 86 unità consegnate nel 1975 all’arma.
 “E’ proprio all’arma dei carabinieri che va mio primo ringraziamento per aver patrocinato l’evento”, afferma Massimo Nocchi. ” Gli altri ringraziamenti per il patrocinio fornito, vanno all’associazione mondo campagnola 4×4 e al museo scuderia traguardo, un piccolo gioiello che si trova ad Amelia in provincia di Terni. L’evento è supportato dalla compagnia italiana lubrificanti, con i brand Vanguard e Lorica, nonchédalla VSG azienda leader, attraverso diversi marchi, di strumenti ed apparecchiature di officina.  La rivista mensile di auto storiche Auto d’epoca seguirà l’evento con articoli dedicati. Una menzione particolare va a chi ospita la partenza del tour, ovvero il Comune di Cocullo, piccolo borgo d’Abruzzo in provincia dell’Aquila, noto per il famoso Rito dei serpari legato alla Festa di San Domenico abate che si tiene ogni 1° Maggio e che si rinnova di anno in anno da più di 2 secoli. L’obiettivo del tour sarà anche quello di far conoscere in giro per l’Italia le bellezze e le tradizioni di questo piccolo splendido angolo del nostro paese”, conclude Nocchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *