IL SULMONA FUTSAL È IN FINALE: A FAENZA PER LA A2

Il Sulmona Futsal perde 3-5 contro il Cures, ma ugualmente accede alla finalissima playoff per la serie A2, che si disputerà domenica 2 giugno a Faenza. Partita difficilissima, tatticamente e mentalmente. Merito del Cures, unica squadra a vincere in stagione al Palaserafini, peraltro con un pokerissimo. Il match ha seguito un copione prevedibile, con il Cures che ha tentato la rimonta utilizzando il portiere di movimento dall’inizio alla fine e il Sulmona, forte del vantaggio di 4 reti conquistato all’andata, costretto a difendersi e a sfruttare gli errori, pochi, della squadra ospite. Primo tempo piuttosto agevole per i biancorossi, chiuso 2-0. Squadra attenta e solida in difesa. Nel secondo tempo, il Cures modifica la trama di gioco vista nella prima parte di gara. E impensierisce i padroni di casa, con pazienza pareggia i conti, passa in vantaggio e fa soffrire i peligni. I minuti trascorrono pesanti, sembra un’eternità. Il Sulmona amministra il vantaggio di gol delle due gare e la sirena finale sancisce il passaggio di turno registrando un altro risultato storico per il Sulmona Futsal, che sogna la promozione e si mette subito nella testa il Soverato, squadra calabrese, altra finalista e avversaria nella finale in terra romagnola.

SULMONA FUTSAL: Cappello, Picco, Dominioni, Santoro, Villa, Biancofiore, Di Matteo, Soccio, Patricelli, Berardi, Di Marco, Severo. Allenatore: Ricci.

CURES: Maresca, Troiano, Carmosino, Sprega, Cittadini, Rocchi, Malfatti, Gilardi, Di Lillo, Calzetta, Iacobelli, Pompa. Allenatore: Romagnoli.

Arbitri: Rasia di Bassano del Grappa e Giannelli di Bari.

Reti: Di Matteo, Dominioni, Villa (SF); Malfatti (2), Troiano (2), Carmosino.

Note: ammoniti Severo, Patricelli (SF); Iacobelli, Calzetta, Rocchi (C).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *