GIRO D’ITALIA: MARSILIO, LEGAME INDISSOLUBILE TRA L’ABRUZZO E IL CICLISMO

 E’ stato il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, come è ormai tradizione, a premiare la maglia rosa del Giro d’Italia, il fuoriclasse sloveno Tadej Pogačar, che ha indossato anche la maglia ciclamino della classifica a punti, al termine della tappa che ha portato i ciclisti da Foiano di Val Fortore a Francavilla al Mare. Corsa vinta in volata dall’azzurro Jonathan Milan.

Marsilio consegna la maglia ciclamino a Milan

“Milan è abbonato alle vittorie in Abruzzo, visto che ha vinto anche lo scorso anno a San Salvo – ha esordito il Presidente – vuol dire che abbiamo i rettilinei e i percorsi giusti per esaltare le sue qualità. Spero che il campione friulano non perda questa abitudine. Anzi, sarà un buon viatico per le prossime occasioni perché non potrà essere da meno. L’Abruzzo, – ha aggiunto Marsilio – dopo la Grande Partenza dello scorso anno, con cui abbiamo fatto conoscere al mondo la Costa dei Trabocchi, l’arrivo di venerdì scorso in quota a Prati di Tivo e la partenza di ieri l’altro da Avezzano, ha regalato anche oggi immagini di grande suggestione e di straordinaria bellezza fino all’arrivo sul traguardo di Francavilla al Mare sia ai milioni di telespettatori incollati alla tv per seguire la corsa sia al pubblico che si è riversato lungo le strade e nella zona dell’arrivo. Non solo si sta rivelando vincente la scelta di puntare su un grande evento sportivo e mediatico come il Giro d’Italia – ha proseguito Marsilio – ma ci siamo resi conto che il ciclismo può davvero rappresentare un grade veicolo di promozione turistica ed è anche per questo che abbiamo rafforzato la partnership con la RCS sia in relazione al rinato Giro d’Abruzzo, che si è corso nel mese di aprile, alla Tirreno- Adriatico, classica corse a tappe di inizio primavera, che riguardo al prossimo Giro d’Italia femminile, in programma a luglio, che vedrà l’Abruzzo protagonista di ben tappe con arrivo finale a L’Aquila”. Alla cerimonia di premiazione è intervenuto anche il sottosegretario con delega al Turismo, Daniele D’Amario. In precedenza Marsilio aveva premiato anche Alessandra Fior, capitana del team Enjoy Abruzzo, vincitrice della tappa odierna del Giro-E, Casalbordino-Francavilla al Mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *