OVIDIANA SCONFITTA DI MISURA NEL DERBY COL CELANO

L’Ovidiana Sulmona perde in casa con il Celano (1-2) nel derby che ha chiuso il campionato di Eccellenza. Nonostante entrambe le squadre non avessero più ambizioni di classifica, si sono affrontate a viso aperto.

Nel primo tempo, l’Ovidiana Sulmona ha avuto l’occasione d’oro per sbloccare il punteggio con un rigore di Martin Blanco, assegnato per un fallo di Fornarola su Braghini. Tuttavia, l’attaccante argentino ha sprecato l’opportunità, calciando sopra la traversa. Al contrario, è stato il Celano a sfruttare al meglio un penalty, assegnato per un intervento falloso di Puglielli su Lombardo, con l’ex Pendenza che ha trasformato con freddezza, spiazzando D’Egidio e portando in vantaggio i marsicani allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa, l’Ovidiana ha reagito con determinazione e ha trovato il pareggio grazie a Blanco, bravo a sfruttare un preciso cross dalla destra di Puglielli. Il secondo tempo è stato caratterizzato dall’iniziativa dei sulmonesi, con diverse occasioni create, tra cui una grossa per il giovane Di Nino, ma respinta dal portiere D’Amico.

Alla mezz’ora, azione personale di Puglielli che ha colpito il palo, con Braghini che ha ribattuto in rete, ma il gol è stato annullato per fuorigioco. Nel finale, però, è stato il Celano a trovare la strada del successo con Mastrone, autore di una progressione strepitosa e di un tiro imparabile con il mancino, che ha siglato la vittoria per gli ospiti, consegnando loro i tre punti nel derby peligno-marsicano.

OVIDIANA SULMONA: D’Egidio, Cantarini, Bozzolini, Di Nino (18′ st Gentile), Mecomonaco (27′ st Presutti), Di Gianfelice, Puglielli C., Palestini (34′ st Blanco F.), Blanco M., Braghini (40′ st Kalnins), Pelino. A disposizione: Puglielli C., Balassone, Del Gizzi, Valente, Mastrilli. Allenatore: Mecomonaco.
CELANO: D’Amico, Di Renzo (16′ st Mozetti), Puglielli J. (16′ st Paris), Fornarola (26′ st Neri), Mastrippolito, Paneccasio, Lombardo, Rocchino, Pendenza (10′ st Mastrone), Bruni, Di Meo (26′ st D’Amore). A disposizione: Cavasinni, Monaco, Venditti, Jbaria. Allenatore: Iodice.
Arbitro: Di Rocco di Pescara.
Reti: 48′ pt su rigore Pendenza, 7′ st Blanco M., 39′ st Mastrone.
Note: nella ripresa espulsi nell’Ovidiana Sulmona il tecnico Mecomonaco per proteste e Puglielli per doppio giallo. Ammoniti: Pelino, Puglielli J. e Mastrone.