“EMPATIA E GESTIONE DELLE EMOZIONI”, AL VIA IL SECONDO INCONTRO DI “PSICOLOGIA IN BIBLIOTECA”

Prosegue il ciclo di incontri in biblioteca con l’intento promuovere la cultura psicologica e la crescita personale, attraverso la diffusione delle maggiori competenze relazionali ed affettive di base. L’acquisizione di tali competenze, suggerite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nel campo della salute psicologica e del benessere, consente alle persone di agire positivamente per affrontare meglio le sfide ed i cambiamenti delle società attuali e, quindi, della vita; da cui ne deriva il nome “Life skills”.
È previsto domani, 23 aprile, nella biblioteca “G. Capograssi” in via Gennaro Sardi 23 (Palazzo INPS),  il secondo appuntamento dal titolo “Empatia e gestione delle emozioni” che,  nello specifico, intende richiamare l’attenzione del pubblico sull’importanza delle emozioni e della loro individuazione e gestione nella vita quotidiana, per favorire il nostro benessere e la nostra evoluzione. Gli incontri, tenuti dalla psicologa e psicoterapeuta Franca Valdo, vanno ad approfondire il grande mondo delle emozioni. Le emozioni fanno parte dell’individuo e sono parte integrante della storia di vita, hanno a che fare con l’adattamento e l’integrità psico-fisica ed emotiva. Per questo è importante imparare a riconoscerle per sviluppare l’empatia e l’intelligenza emotiva, requisiti essenziali per la vita sociale e relazionale di ognuno. A conclusione dell’incontro un esercizio di Mindfulness di gruppo per sperimentare la sintonizzazione emotiva interiore e l’integrazione mente – corpo.  L’incontro successivo si terrà giovedì 30 maggio:“Abilità interpersonali e di comunicazione nella vita quotidiana. Prevenire la comunicazione violenta”, un terzo appuntamento mirato alla conoscenza di sè, del proprio modo di comunicare nei rapporti con gli altri, ma soprattutto con il fine di arginare casi limite. Un ciclo di incontri i cui partecipanti potranno ascoltare, apprendere e interessarsi ad un mondo così affascinante e interessante a titolo gratuito e senza alcun tipo di prenotazione. Sarà un viaggio nel proprio io, per prendere consapevolezza di ciò che si è e per conoscersi meglio guidati da professionisti del settore. (g.p.)

One thought on ““EMPATIA E GESTIONE DELLE EMOZIONI”, AL VIA IL SECONDO INCONTRO DI “PSICOLOGIA IN BIBLIOTECA”

  • Non c’è bisogno di nessun corso per gestire le emozioni !!!
    Basta aver a che fare con le istituzioni e i politici per doverne gestire a bizzeffe !
    Neanche mantenendo la fierezza e positività si può digerire cosa sta’ succedendo ad ambiente e cittadini.

I commenti sono chiusi