PRATOLA, INAUGURATO IL CIRCUITO CROSS COUNTRY PER MOUNTAIN BIKE

Inaugurazione ufficiale ieri a Pratola Peligna del circuito Xco (Cross Country olimpico) “giovanissimi” per bici mountain bine, ricavato nell’area retrostante lo stadio Ezio Ricci, e realizzato con un accordo tra l’amministrazione comunale e la Pavid Bike Team.

Dopo il taglio del nastro c’è stato il primo appuntamento ciclistico ufficiale, con la seconda tappa del circuito nazionale Gran Prix di mtb Centro Italia 2024, che ha visto la partecipazione di circa 400 atleti provenienti da tutta Italia. Una gara di livello nazionale, valida per il terzo Memorial Fernando Ranalli, riservato alle categorie Giovanissimi e Promozionali (5-12 anni). “Dopo la tappa del Giro d’Abruzzo di giovedì scorso, ancora tanto sport a Pratola. Questa volta protagonisti i più piccini nel nuovo spazio dedicato al ciclismo, frutto di un grande lavoro sinergico tra associazioni e Comune che porta sempre risultati bellissimi”, ha affermato il sindaco Antonella Di Nino. “Sono molto soddisfatto di questa collaborazione che ha ampliato le offerte sportive per i giovanissimi nel nostro comune ed in quelli limitrofi”, ha aggiunto il vicesindaco con delega allo sport Nunzio Tarantelli, “e che ha visto la realizzazione, in tempi brevi, del circuito Xco per giovanissimi. Incrementare la potenzialità dell’impianto vuole essere un forte segnale per invogliare i cittadini di più giovane età, e non solo, alla pratica dello sport e creare le premesse per ulteriori investimenti nell’area. Sono certo che la nuova struttura, con il contributo e l’entusiasmo del responsabile della Pavid Bike Team, fornirà l’occasione per tantissimi giovani atleti del comprensorio per iniziare o sviluppare le loro passioni non solo nel calcio e nella pallavolo ma anche nel campo del ciclismo”, ha concluso il vicesindaco.