CON ARCHEOCLUB A CAMPO DI GIOVE PER “DI BORGO IN BORGO”

“Archeoclub d’Italia – Sede di Sulmona” è lieta di invitare la cittadinanza alla manifestazione nazionale DI BORGO IN BORGO, prevista per la prossima domenica 21 aprile 2024 dalle ore 10,30 a Campo di Giove.

“Borghi” è un termine che evoca luoghi in cui può essere possibile vivere con serenità circondati dalla bellezza dei paesaggi e da una naturale armonia tra il costruito e l’ambiente circostante. Molti dei borghi d’Italia hanno conservato effettivamente caratteristiche che possono rispondere alle aspettative di chi vorrà visitarli e scoprirli e l’Archeoclub d’Italia con questo nuovo progetto desidera promuovere la conoscenza della loro Storia e Cultura, dei tanti monumenti custoditi anche nei paesi più piccoli, delle infinite possibilità di apprezzare prodotti tipici e tradizioni a volte millenarie.

DI BORGO IN BORGO è quindi un progetto nazionale che Archeoclub d’Italia in rete con le proprie Sedi Locali promuove a partire dal 2024, per sensibilizzare l’opinione pubblica e le diverse Istituzioni a una promozione attiva e continuativa dei tanti luoghi d’Italia che attendono solo di essere conosciuti nella loro bellezza e ricchezza ambientale e architettonica.

La Sede di Sulmona ha scelto come borgo da valorizzare Campo di Giove e, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Cooperativa di Comunità e la Pro Loco, propone il seguente programma:

ore 10,30: appuntamento in piazza A. Duval per visita guidata al centro storico, a cura della Pro Loco.

ore 13,00: pranzo libero (o, in alternativa, presso Pensione Ristorante Belvedere – via Berardino De Vincentiis, 36 – con menù tipico).

ore 16,00: incontro presso la sala conferenze di Palazzo Nanni (piazza A. Duval) sul tema “La Resilienza nell’agricoltura. Quando una comunità tutela le proprie colture”, a cura della Cooperativa di Comunità; a seguire, visita al Mulino di Comunità.

Come sempre la partecipazione è libera e gratuita, ma chi fosse interessato al pranzo in ristorante è pregato di prenotarsi ai recapiti dell’Associazione (392.5942916, sulmona@archeoclubitalia.org) entro giovedì 18 aprile.