PROCESSIONARIE INVADONO UN INTERO QUARTIERE, PROTESTANO I RESIDENTI (Video)

Cinque nidi di processionarie pronti a invadere un intero quartiere di Sulmona. L’allarme è stato lanciato nei giorni scorsi dai residenti che temono per la propria  incolumità e quella dei loro animali. Si tratta dell’isolato Ater di via XXV Aprile dove sono stati scoperti su un pino una serie di nidi di processionarie che potrebbero infestare l’intera zona con tutte le conseguenze immaginabili. Toccare le larve o anche venire sfiorati dai loro peli, anche trasportati dal vento, causa allergie molto dolorose e forti irritazioni alle vie respiratorie, agli occhi e alla pelle. Ancora peggio capita al cane che, incuriosito dalla processione delle larve, prende in bocca un bruco: i danni al tartufo e alla mucosa della bocca e alla lingua, possono causare conseguenze gravissime portando l’animale anche alla morte. “Sono giorni che chiediamo ai vari enti di intervenire”, protestano dal quartiere, “ma fino ad oggi tutti hanno fatto finta di niente con il risultato che da un momento all’altro potrebbe scoppiare una vera e propria emergenza sanitaria. Come al solito veniamo considerati cittadini di serie Z nonostante paghiamo le tasse come tutti gli altri sulmonesi”. Nei giorni scorsi sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno potuto fare ben poco per risolvere il caso, tanto che sono andati via poco dopo lasciando la situazione inalterata. “Abbiamo avvisato anche la prefettura dopo che il Comune si è rifiutato di intervenire”, incalzano i residenti. “Non sappiamo più a chi rivolgerci visto che anche la Asl se n’è lavata le mani”. Insomma la situazione è molto critica e i residenti presi dallo sconforto e dalla rabbia minacciano  azioni anche eclatanti a tutela della propria salute.

2 thoughts on “PROCESSIONARIE INVADONO UN INTERO QUARTIERE, PROTESTANO I RESIDENTI (Video)

  • Un po’ di benzina e un fiammifero

  • bene,ci sono gli obblighi di Legge : D.M. 30-10.2007 ,le Autorita’ di controllo che dicono,che fanno? Legalita’ diffusa per uscire dalla palude,pedate bene assestate ,e basta,o no?

I commenti sono chiusi