I CINQUE STELLE ALLA SCOCCIA: “ORA MANTENGA LE PROMESSE ELETTORALI”

“Il gruppo territoriale M5S Valle Peligna-Sulmona ci teneva particolarmente a fare gli auguri di buon lavoro alla neo eletta consigliera regionale Marianna Scoccia, anche perché viste le sue promesse in campagna elettorale il lavoro da affrontare sarà davvero tanto”. E’ quanto si legge in una nota del Movimento 5 Stelle che aggiunge: “Prima di tutto ci auguriamo che la Scoccia non ritorni subito in opposizione anche in questa legislatura, come fatto nella precedente dove è andata subito in contrasto con il presidente, attaccandolo per quattro anni, ma con cui poi è riscoccato puntualmente l’amore, magari con un occhio ai sondaggi, appoggiandolo in questa campagna elettorale. Ma soprattutto ci auguriamo che riesca a mantenere le tante promesse e i proclami fatti nella sua lunga campagna elettorale. Come da lei proclamato ci aspettiamo il suo impegno per i lavoratori della Marelli, rassicurati che lo stabilimento resterà a Sulmona. Ci aspettiamo, insieme ai pendolari del nostro territorio, il ripristino della quasi totalità delle corse tagliate dal suo presidente Marsilio. Ci aspettiamo la riapertura di Palazzo Portoghesi e qualche idea per il Palazzo di via Mazzini, visto il suo interesse a questi due annosi problemi. Ci aspettiamo, come da lei promesso, un occhio di riguardo al sociale, con bandi appropriati e interventi verso gli ultimi. Potremmo andare avanti, dato che i proclami sono stati molti ma ci accontenteremo che la consigliera si impegni almeno in questi e che non restino, come spesso accade, chiacchiere da campagna elettorale per strizzare l’occhio all’elettore. Da parte nostra, attraverso il nostro consigliere comunale Angelo D’Aloisio, il nostro responsabile provinciale Attilio D’andrea e i nostri consiglieri regionali sicuramente continueremo a vigilare chi ora ha il potere di decidere, ma soprattutto siamo sempre a disposizione a collaborare per la crescita del nostro territorio, anche perché è difficile battere chi non si arrende mai”, conclude la nota dei pentastellati.

5 thoughts on “I CINQUE STELLE ALLA SCOCCIA: “ORA MANTENGA LE PROMESSE ELETTORALI”

  • Ma come?
    Se leggeva, e fosse andata dietro ai Vostri sondaggi, si sarebbe buttata a “ manca “… invece da persona intelligente e scaltra, ha sgamato che erano farlocchi.
    Poi se vogliamo dirla tutta, visto le preferenze ricevute, sarebbe stata eletta comunque e dovunque.

    Risposta
  • I cinque stelle continuano a sognare e a concentrarsi su le solite cose che ormai da anni fanno fatica a succedere e con un futuro molto incerto.
    Di nuovo non capiscono e accettano che la salute e l’ambiente sono, erano e continuano ad essere di prima importanza e urgenti.
    Con tutte le leggi infrante in passato e che continuano ad essere infrante impunemente al Cogesa, politica ed istituzioni giocano a chi l’ ha visto invece di prendersi le responsabilità e ristabilire la legge.
    Forse stanno aspettando che ci scappino ancora più morti prima di almeno reagire, ma penso che sia già troppo tardi.
    E se vi aspettate che la Scoccia riuscirà a fare qualche cosa di positivo, potreste aver ragione poiché si è dimostrata molto più scaltra di molti altri.

    Risposta
  • Giusto, giustissimo.
    Così da far tornare indietro il pane dato in prestito, evitando che lo stesso diventi pane da mangiare a ufo per pochi.
    Il tutto in adempienza di quella ideologia di Cristianesimo democratico che pervade e impregna la formazione politica di appartenenza, i suoi iscritti, simpatizzati e non di meno i molteplici festanti e ferventi votanti.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *