TEATRO CANIGLIA, AL VIA I LAVORI A MAGGIO

Aprirà a maggio il cantiere dei lavori di efficientamento energetico del teatro comunale “Maria Caniglia” a Sulmona. Lo annuncia il sindaco Gianfranco Di Piero, che ha anche la delega alla cultura. Con tale intervento sarà possibile la riqualificazione energetica di impianti, infissi, illuminazione e apparecchiature digitali innovative. “Si tratta di un intervento complesso”, spiega il primo cittadino, “i finanziamenti ottenuti non saranno risolutivi di tutti i problemi, perché nel progetto del Pnrr non è previsto il rifacimento delle tubature, ma il fotovoltaico e il cambio degli infissi, oltre che delle caldaie, permetterà sicuramente di fruire in modo più confortevole della strutture e anche di risparmiare”. Di Piero annuncia che è intenzione dell’amministrazione comunale rimettere mano anche al restyling del teatro sui palchetti e su altri angoli della struttura. Ad aggiudicarsi l’appalto da 551mila euro, di cui 200mila destinati al cinema Pacifico, è stato “AzzeroCo2-Gruppo Autotrasporti Sulmona” che aveva presentato la propria offerta dopo la procedura bandita dal Comune. L’aggiudicazione è avvenuta con il criterio dell’offerta economica più vantaggiosa. In totale avevano risposto cinque imprese all’invito lanciato dall’ente. I fondi sono stati stanziati dal piano nazionale di ripresa e resilienza. “Sono felice che questi lavori entrino nel vivo. Sono lavori particolarmente necessari e molto attesi”, aggiunge Patrizio Maria D’Artista, direttore artistico della stagione di prosa del “Caniglia, “sicuramente, al termine degli interventi di efficientamento energetico, il pubblico potrà godere all’interno del teatro di spettacoli di grande qualità in un ambiente ancor più confortevole. Siamo fiduciosi che i lavori siano celeri e siamo certi che tutto verrà fatto in tempo per l’inizio delle prossime stagioni in teatro”.