PARCHEGGI SELVAGGI IN VIA VOLTA, SCATTA LA PROTESTA: I VIGILI DOVE SONO?

Fioccano le proteste in via Alessandro Volta a Sulmona per i parcheggi selvaggi. Questa situazione si verifica soprattutto nei weekend con le auto che vengono parcheggiate sopra i marciapiedi, “nonostante ci sia il divieto di sosta e fermata”, fanno notare i residenti. Non è la prima volta che vengono segnalati ingorghi lungo la strada dettati da macchine parcheggiate ovunque, “in entrambi i lati della strada, che è a senso unico”, proseguono, “nonostante i divieti”.

Dalle foto che ci sono state inviate si nota un risultato tragicomico di via Volta che crea difficoltà principalmente all’attraversamento pedonale degli studenti che escono dalla scuola media Panfilo Serafini, ma non solo a loro perché chiunque si trovi a passare è costretto a camminare in mezzo alla strada. “Non riusciamo nemmeno ad uscire di casa”, spiegano alcuni abitanti che, spesse volte, sono costretti a fermarsi con le auto in viale Matteotti, nei pressi della villa comunale, per una breve sosta di pochi minuti dovuta alle esigenze, ma che viene pagata addirittura con la multa. “Mi ero fermata un attimo alla villa per portare la spesa a casa, visto che la strada dove abito era inaccessibile, ma mi sono ritrovata la multa per l’ennesima volta”, racconta una residente che si chiede: “Forse è meglio parcheggiare in modo abusivo sui marciapiedi per non prendere la multa?”. Questa situazione è stata segnalata più volte al comando della polizia locale, ma “a quanto pare, i vigili passano intorno alla villa comunale senza entrare in via Volta”, fa notare un altro residente che aggiunge: “Non si vede mai nessuna volante, nemmeno quando fanno il posto di blocco all’inizio della villa comunale. I vigili lo sanno che ci sono le macchine parcheggiate anche sui marciapiedi, ma hanno i paraocchi e fanno le multe solo a chi si ferma per dieci minuti alla villa comunale per necessità”. I residenti si dicono stanchi di questa situazione perché “come al solito ci sono cittadini di serie A e di serie B”, concludono, “non veniamo mai ascoltati dalle forze dell’ordine e dall’amministrazione comunale, nonostante ci siano strade del centro storico, come via Alessandro Volta, che non vengono tutelate”.

One thought on “PARCHEGGI SELVAGGI IN VIA VOLTA, SCATTA LA PROTESTA: I VIGILI DOVE SONO?

  • Ma le notizie, prima di essere pubblicate, vengono vagliate della loro fondatezza?

I commenti sono chiusi