LABORATORIO LETTURA PER ANZIANI, INIZIATIVA DEL “LIBRAIO DI NOTTE” DI POPOLI

Entra nel vivo la “Corriera dei nonni lettori”, il progetto che prevede un laboratorio di lettura ad alta voce rivolto agli anziani di sei paesi dell’entroterra aquilano, in modo itinerante per stimolare curiosità, ricordi e riflessioni. L’iniziativa, ideata da Paolo Fiorucci noto come ‘il Libraio di Notte’, dal nome della libreria da lui gestita a Popoli, ha fatto tappa a San Benedetto in Perillis dove anche Nicola, 91enne del paese, ha partecipato con entusiasmo.

Grazie a una raccolta fondi partita a novembre 2023 che ha permesso di raccogliere 1500 euro, Fiorucci ha dato vita al suo laboratorio di lettura ad alta voce. Protagonisti sono i nonni lettori che, a bordo di un autobus, leggono racconti brevi, storie di vita, leggende e fiabe dell’Abruzzo montano con brani tratti dalle opere di Antonio De Nino, Giovanni Pansa e Gennaro Finamore. “Pensavamo che la difficoltà maggiore per la riuscita del progetto fosse legata allo spostamento, di volta in volta, da paese a paese. Nicola mi ha fatto capire che ‘si può fare!’, per citare Frankenstein Junior”, ha commentato Fiorucci. I Comuni che saranno attraversati dalla Corriera dei Nonni Lettori patrocinano l’evento, assieme al Comune dell’Aquila e al Parco regionale Sirente-Velino. Il progetto, al quale collaborano Valeria Pica e l’associazione Heritage Art Research Project (Harp), si propone di restituire agli anziani la funzione di narratori e depositari della conoscenza tradizionale, interpretando simbolicamente la loro presenza come spina dorsale delle comunità, così come l’Appennino è la spina dorsale dell’Italia.