INVESTITO DA AUTO, LUPO FINISCE IN UN CANALE

Un giovane lupo di circa un anno è stato investito a Goriano Sicoli, in Valle Subequana: l’esemplare è rimasto per ore nell’acqua di un canale sul ciglio della strada, finendo in ipotermia. Grazie alla segnalazione di Benedetta Cericola e Luca Di Vincenzo, attivista Wwf Abruzzo Montano, con la conseguente e tempestiva organizzazione tra la Forestale di Fontecchio e di Secinaro in collaborazione con il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, il lupo – chiamato ‘Benny’ – è stato recuperato e sarà sottoposto ad accertamenti per comprendere il suo stato di salute. Il Wwf Abruzzo Montano, mentre si augura un pieno recupero della salute dell’animale, ricorda che “sono necessari interventi strutturali e giusti comportamenti per diminuire il rischio di impatto”. “Esortiamo la regione Abruzzo, in particolare l’assessorato all’ambiente, e il Parco regionale Sirente-Velino a reperire i fondi necessari ad implementare dissuasori visivi, uditi e/o olfattivi per scoraggiare la fauna dall’attraversamento del manto stradale nei punti più trafficati, e/o sottopassi e sovrappassi dotati di elementi naturali che inducano la fauna ad utilizzarli per l’attraversamento. Opere queste già utilizzate con successo in altre regioni, come l’Umbria, ma anche in Abruzzo all’interno di Parchi nazionali e di Riserve regionali, come ad esempio nell’Oasi Wwf e Riserva naturale regionale Gole del Sagittario e che consentirebbero di ridurre il numero di incidenti con animali selvatici”.