ACCOLTELLA IL RIVALE IN AMORE, ARRIVA LA CONDANNA PER UN 39ENNE DI PRATOLA

Otto mesi di reclusione e il pagamento delle spese processuali. È questa la pena inflitta dal giudice monocratico del Tribunale di Sulmona, Francesca Pinacchio, a Domenico Elezi 39enne albanese residente a Pratola Peligna. I fatti risalgono all’ottobre del 2021 quando in un bar di Pratola Peligna, scoppiò una lite per questioni di gelosia  culminata con l’accoltellamento da parte di Elezi, di un 33enne di Sulmona, che considerava suo rivale in amore. Fortunatamente le ferite al torace  furono superficiali e giudicate guaribili con una prognosi di sette giorni dai medici del pronto soccorso. L’imputato, difeso dall’avvocato Vincenzo Colaiacovo, si è difeso sostenendo che il sulmonese  lo aveva contattato ripetutamente al telefono, arrivando a minacciare non solo lui ma anche la compagna. Da qui il ferimento, a suo dire, solo per legittima difesa.