RIMOSSA LA FIORIERA, TORNA LIBERO L’INGRESSO IN CORSO OVIDIO

Torna libero e al suo decoro naturale a Sulmona l’ingresso di corso Ovidio. E’ stata rimossa questa mattina la fioriera in cemento con segnale stradale al centro del corso che, da anni, segnava l’ingresso nella Zona a traffico limitato (Ztl). Tale operazione si è resa necessaria in quanto i varchi elettronici e la segnaletica rendono ormai inutile la presenza di ulteriori segnali. L’iniziativa dell’assessore al centro storico, Sergio Berardi, avvia un percorso di riqualificazione dell’arredo urbano all’interno della città antica per rimuovere segnali e arredi in cemento che ne deturpano l’immagine. Il Comune ringrazia il funzionario Maurizio Paolini che ha seguito l’intervento e la ditta Di Toro Pasquale per il prezioso supporto, prestato a titolo gratuito.

3 commenti su “RIMOSSA LA FIORIERA, TORNA LIBERO L’INGRESSO IN CORSO OVIDIO

  • Però mi sembra che le fioriere siano comparse non per indicare la modalità dei varchi elettronici, ma fu una conseguenza dei vari attentati terrostici, in cui rimase vittima la nostra concittadina in Germania, che fu investita durante i mercatini natalizi.

  • Notiziona che mi mancava e iniziativa determinante per qualificare l’operato del neoassessore……

  • Chiamarla fioriera è un azzardo viste le condizioni, ma bene che si prosegui in questa riqualificazione seppur minima.
    Spero prendano la stessa “strada” e “a costo zero”le panchine in stile “ventennio…” posizionate lungo il Corso, che sono un pugno all’occhio unico.
    Un colpo al cuore il vedere tante serrande abbassate e una popolazione anziana in forte aumento.
    Forza Sulmona.

I commenti sono chiusi.