TRIBUNALI, PROROGA FINO AL 2026. TIRABASSI: ORA SI PUNTA ALLA SALVEZZA DEFINITIVA

Un altro anno di proroga per il tribunale nelle more della riforma. La soppressione dei presidi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto slitta al 2026. “L’ inserimento della proroga al 1° gennaio 2026 della ipotizzata soppressione del nostro tribunale e degli altri sub provinciali abruzzesi già nel testo del decreto omnibus appena varato dal consiglio dei ministri è un risultato importante, non solo perché ciò eviterà di dover ricorrere, come spesso avvenuto in passato, alla presentazione di appositi emendamenti in sede di approvazione della legge di conversione, ma perché dimostra l’attenzione del governo verso la tematica della salvaguardia della giustizia di prossimità in Abruzzo”. E’ quanto afferma il presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati di Sulmona, Luca Tirabassi. “L’ auspicio, naturalmente, è che, entro il prossimo anno, sia varata una legge che assicuri definitivamente la salvezza dei nostri uffici giudiziari”, prosegue, “non sarà semplice, e ne siamo consapevoli, ma confidiamo nelle nostre buone ragioni e nella serietà di chi, come testimonia il provvedimento assunto oggi, le ha sinora condivise, sostenute e valorizzate nelle sedi competenti”, conclude.

One thought on “TRIBUNALI, PROROGA FINO AL 2026. TIRABASSI: ORA SI PUNTA ALLA SALVEZZA DEFINITIVA

  • Senza una riforma della magistratura e del lavoro le cose non funzionano, come potete constatare al tribunale di Sulmona.
    Finché c’è la politica di mezzo ci saranno sempre più ingiustizie e inerzia.

I commenti sono chiusi.