OSPEDALE DI SULMONA, MACCHINARIO IN TILT STOP ALLE ELETTROMIOGRAFIE

Da circa due settimane il macchinario è andato in avaria. Tutti gli esami prenotati sono stati annullati. Accade nell’ospedale dell’Annunziata di Sulmona. Il guasto del macchinario ha interrotto le elettromiografie, gli esami diagnostici che permettono di studiare la funzionalità dei muscoli e dei nervi connessi, presenti in una data area del corpo. Il macchinario per lo svolgimento dell’esame risulta momentaneamente fuori uso come comunicato dall’ospedale agli utenti che ora, per sottoporsi alla prestazione sanitaria, devono recarsi in altri presidi. Dal nosocomio, in particolare dalla neurologia, si stanno adoperando per ripristinare il corretto funzionamento della strumentazione. “Sono in corso gli interventi di manutenzione e riparazione”- spiegano dalla Asl che informerà l’utenza non appena la problematica sarà risolta. Tuttavia a farne le spese sono i pazienti, soprattutto i fragili e gli anziani, costretti ancora una volta a macinare chilometri pur di accedere alle cure. (ANSA)

2 commenti su “OSPEDALE DI SULMONA, MACCHINARIO IN TILT STOP ALLE ELETTROMIOGRAFIE

  • Ma qualcosa che funzioni in ospedale esiste ?

    • Sembra che sia dovuto alla “riclassificazione” dell’ospedale di Sulmona a DEA di 1° livello, cosa a dir vero ingiusta, ritenendo per come siamo messi, a essere maggiormente idonei almeno al 3° se non anche al 4°… mondo, e questo tutto grazie all’AIUTO UMANITARIO della Regione Abruzzo.

I commenti sono chiusi.