TRIBUNALI, PROROGA DI UN ANNO POI APPOSITA LEGGE DELEGA: L’ASSESSORE FIORNO ALL’INCONTRO A ROMA

Il neo assessore comunale di Sulmona, Paola Fiorino, unitamente all’avvocato Luca Tirabassi, presidente del consiglio dell’ordine degli avvocati, ed alle delegazioni degli altri tribunali minori abruzzesi (Avezzano, Lanciano e Vasto) ha presenziato all’incontro svoltosi ieri a Roma con il senatore Ernesto Rapani e con i parlamentari Sigismondi, Testa e Liris, per acquisire informazioni sui lavori della commissione giustizia del Senato sui disegni di legge per la revisione della geografia giudiziaria. L’incontro è stato proficuo, poiché è stato precisato che il governo presenterà nelle prossime settimane un disegno di legge che, recependo quanto elaborato in sede di commissioni, dovrebbe prevedere una parte immediatamente operativa che consentirà la salvaguardia del tribunale di Sulmona e degli altri tre non provinciali, attraverso la stipula di una convenzione tra la Regione Abruzzo ed il ministero della giustizia, ed una seconda parte contenente nuovi criteri per rivedere la geografia giudiziaria su base nazionale. Al contempo sono state fornite anche rassicurazioni sull’inserimento della proroga di un anno nel prossimo decreto milleproroghe, proprio nell’attesa dei tempi occorrenti per la definizione dell’iter parlamentare di approvazione della legge ordinaria.

One thought on “TRIBUNALI, PROROGA DI UN ANNO POI APPOSITA LEGGE DELEGA: L’ASSESSORE FIORNO ALL’INCONTRO A ROMA

  • Stanno solo sprecando tempo ed energia in quanto la magistratura/procura a Sulmona non funziona o non vuole funzionare.
    Non è possibile oggigiorno di dover vedere i fuorilegge certificati farla franca così spudoratamente ( Cogesa sopratutto )
    Se le istituzioni non funzionano o le si rinnova o si piange !!!!
    L’assessore e l’avvocato farebbero molto meglio a controllare i lavori del tribunale prima di tutto.

I commenti sono chiusi.