“IMMUNITY (SICK IN THE MIND)” E’ IL NUOVO SINGOLO DEI CHEMISTRY-X

 

 

La band Chemistry-X, nata a Sulmona, ha lanciato il nuovo singolo Immunity (Sick in the Mind) disponibile su tutte le piattaforme streaming. Il brano è stato registrato presso l’ACME Recording Studio di Raiano ed è stato prodotto da Davide Rosati, produttore di musica heavy e alternative di fama internazionale, e masterizzato da Giampiero Ulacco. Fa parte del nuovo album che uscirà nei primi mesi del 2024 e questa è una delle primissime canzoni scritte per il nuovo album. Ha il classico sound di matrice Chemistry-X: la violenza sonora del nu-metal contaminata con musica latina e rap. La band ha sperimentato nuovi elementi, senza mai allontanarsi dalla propria essenza. Immunity contiene un violento breakdown di matrice metalcore. “Da cosa siamo immuni? Da te, da voi, da loro, dalla società e dai suoi clichè. Se Pure Wasteland, il nostro precedente singolo, era più personale nelle tematiche, con Immunity siamo in guerra aperta col politicamente corretto imposto dai media e dai social media. Non ci pieghiamo a nessun clichè, non ci schiereremo mai a favore di niente e di nessuno, non saremo mai dei modelli da seguire. Siamo sulla scena underground da 15 anni e rimarremo sempre coerenti e leali con noi stessi e con chi ci ascolta sin dall’inizio. Se cercate belle parole e slogan da paladini del politicamente corretto girate alla larga da questo nome perché rimarrete molto delusi e contrariati”, dice la band. L’appuntamento è il primo dicembre sul canale ufficiale su YouTube (ChemistryXofficial) per il lyric video di Immunity (Sick In The Mind). La copertina del brano è stata realizzata dal giovane talentuoso Francesco Giammarco che ha immaginato la band fiera ed inattaccabile nel bel mezzo di una scena apocalittica. La foto sulla copertina è stata scattata dal bravissimo fotografo sulmonese Michele Sinesio per Fotogrammi Michele Sinesio Photo.

I Chemistry-X sono una band nu-metal/rapcore/latin influenzata dalla scena old-school crossover/nu-metal mainstream di fine anni 90, primi 2000. Si formano nel 2008 a Sulmona dalle ceneri degli ormai sciolti Bad Pudge. Tutto nasce da un’idea di Fuckin’ FiL (voce, ex Bad Pudge 2002-2008), D-Exp (chitarra, ex Bad Pudge 2002-2003) e Batterio (batteria, ex Bad Pudge 2002-2005) che dopo anni si ritrovano in una sala prove per alcune jam session insieme all’amico ed ottimo percussionista Turco. A distanza di anni quell’indefinibile chimica ha ricongiunto quattro amici in una band e così il primo nucleo dei Chemistry-X è formato e si mette subito a lavoro su materiale originale, senza vincoli imposti né influenze esterne. Nel 2009 il Turco suggerisce Dild-1 alla band, un bassista, data la mancanza di uno strumento fondamentale per completare la formazione. Dopo una sola sessione di prove Dild-1 convince tutti col suo talento e diventa così il bassista dei Chemistry-X. Inizia l’attività live che culmina con l’apertura dell’unica data in Abruzzo del tour italiano 2010 dei LINEA 77. Nel 2011 la band si autoproduce il suo EP di esordio First Lady Takes Time, poi uscito il 12 ottobre 2012.  Molti i consensi che a distanza di anni hanno spinto la band a rientrare in studio per registrare il successivo album Click Less And Jam Mo’, co-prodotto da Giorgio Pontone e dai Chemistry-X allo FG Music Studio poi uscito il 7 ottobre 2016. Nel 2019 la band rientra in studio per ri-registrare la fortunata cover di Freestyler. Rimasta in cantina per molto tempo, Freestyler 2.0 vede la luce nel 2020 ed è accompagnata da un visualizer che sostituisce il video musicale che non si era più riusciti a girare per via dello scoppio della pandemia. È il 2022, le vite personali dei Chemistry-X sono cambiate. D.3xp e Dild-1 vivono e lavorano fuori sede, ma questo non ha frenato il processo produttivo di nuovo materiale. È così che nel novembre 2022 la band entra in studio per le registrazioni di un nuovo album. La scelta questa volta ricade sull’ACME Studio del produttore di fama internazionale Davide Rosati. Sono già usciti 2 singoli: il primo è Pure Wasteland, rilasciato il 21 giugno 2023, brano che hanno definito “la canzone più intensa che abbiamo mai scritto”. La mano di Rosati è riuscita a tirare fuori un sound potente e travolgente. L’uscita di questo singolo è stata poi seguita da quella del video musicale, girato in una cava abbandonata nei pressi di Sulmona. Il secondo singolo è Immunity (Sick In The Mind) per il quale è stato prodotto un lyric video. La canzone restituisce i Chemistry-X nella loro versione più tamarra; strofe e bridge dalle forti tinte latine e potente ritornello melodico di facile presa. Ciò che stupisce è la sperimentazione di una nuova soluzione stilistica ovvero il breakdown di matrice metalcore, segno che questa volta il sound della band strizza l’occhio alle produzioni più recenti e guarda meno al passato come accaduto nel precedente lavoro in studio. Il loro nuovo album, il cui nome non è ancora stato annunciato, vedrà la luce nei primi mesi del 2024.

I commenti sono chiusi.