SULMONA, LA GIUNTA APPROVA LA MESSA A NORMA DEL CANILE COMUNALE

E’ stato approvato questa mattina dalla Giunta il progetto di messa a norma del canile comunale, secondo quanto prescritto dalla legge 47 del 2016.

Una delibera di particolare importanza, che pone fine ad una condizione precaria del canile di Noce Mattei, perdurante da circa 25 anni, epoca nella quale il canile è stato costruito.

Nell’agosto scorso con una manovra di bilancio la Giunta aveva stanziato 150mila euro per gli interventi da realizzare, al fine della messa a norma della struttura, che ospita circa 150 cani.

Il progetto prevede il ripristino degli spazi degli ambulatori, l’innalzamento delle reti esterne e interne per alcune decine di centimetri, la rimozione delle superfetazioni abusive e la costruzione di box per l’isolamento dei cani, malati o particolarmente aggressivi.

Entro breve si procederà all’affidamento dei lavori, previsti in un tempo di circa tre mesi.

“Con la delibera firmata oggi si mette un punto su una situazione complessa che perdura da diversi anni e che ha visto il Comune di Sulmona oggetto di esposti da diverse associazioni animaliste e da diversi cittadini”, afferma l’assessore ai Lavori pubblici Ilenia Rico. “Riteniamo di aver dato oggi una risposta concreta alle problematiche sollevate e di poter procedere in tempi rapidi all’affidamento dei lavori di adeguamento igienico-sanitario del canile, salvaguardando e garantendo la salute dei cani e la salubrità degli spazi a loro dedicati”.

One thought on “SULMONA, LA GIUNTA APPROVA LA MESSA A NORMA DEL CANILE COMUNALE

  • Mi piacerebbe sapere come ha fatto a sistemare il problema cosi velocemente e perché chi c’era prima non ha potuto.
    Se il riportato è vero, potrebbe solo confermare che il sindaco era circondato da inutili e poltronari e che l’opposizione non merita essere calcolata.

I commenti sono chiusi.