SI ACCASCIA AL SUOLO MENTRE LAVORA IN CANTIERE, MUORE 59ENNE

Un 59enne di Pescasseroli era da poco arrivato sul posto di lavoro a Bisegna, nella Marsica, e si trovava sopra un’impalcatura nel cantiere su un ponte lungo la strada provinciale 17, quando si è accasciato al suolo ed è morto. Inutili i tentativi di rianimare l’uomo. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ortona dei Marsi e il competente dipartimento della Asl per le verifiche delle misure di sicurezza. La Procura della Repubblica di Avezzano ha disposto la ricognizione cadaverica per chiarire le circostanze del decesso. Stando alle prime informazioni, l’operaio stava lavorando per conto di una ditta incaricata dalla Provincia dell’Aquila dell’esecuzione di lavori sul ponte sul fiume Giovenco.