GRANDE GIOIA NEL REPARTO DI MATERNITÀ DI SULMONA, DONNA DIVENTA MAMMA A 52 ANNI

Era tanta la voglia di diventare mamma che non ha mai perso le speranze di poter avere un figlio. E la sua perseveranza nel conseguire la maternità è stata finalmente premiata. Fiocco rosa nell’ospedale dell’Annunziata di Sulmona dove una donna di 52 anni, residente in città, ha dato alla luce nella mattinata di ieri la sua primogenita di due chili e mezzo. Sia la madre che la neonata stanno bene. La piccola è nata con parto cesareo d’urgenza che è stato eseguito con successo dall’equipe di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Sulmona. La donna, che corona in questo modo il sogno della maternità, aveva avviato il percorso di procreazione medicalmente assistita. Il reparto di maternità peligno ha gestito l’intero periodo della gravidanza, fornendo ampio supporto, fino al parto d’urgenza. Un ulteriore dimostrazione della grande professionalità che caratterizza la divisione medica, che ha rischiato in più occasioni di essere soppressa. Oggi con il nuovo piano sanitario ospedaliero regionale già approvato dal Ministero della Sanità e in via di approvazione definitiva in consiglio regionale, il Punto nascita di Sulmona è finalmente salvo con il riconoscimento di Unità operativa complessa.