DI PIERO: “SENZA GIUNTA NON RITIRO LE DIMISSIONI”

Il sindaco di Sulmona, Gianfranco Di Piero, rompe il silenzio sulla crisi al Comune culminata con le sue dimissioni che, presentate il 31 ottobre scorso, potrà ritirare entro lunedì. “Se non ci sarà la giunta non ritirerò le dimissioni”. Afferma il primo cittadino al quotidiano Il Centro in un articolo a firma di Domenico Verlingieri. “Se non riusciremo a comporre il nuovo esecutivo”, prosegue, “vuol dire che non c’è condivisione, ma noi stiamo lavorando per ricomporre la maggioranza con quei consiglieri rimasti ai quali si aggiunge Gianluca Petrella”. Il sindaco vuole mettere in piedi una giunta con professionisti esterni “che siano condivisi da tutti i gruppi della coalizione”. Ma questo percorso porterebbe ad una giunta tecnica anziché politica. Ma Di Piero ribatte: “Se i nomi dei professionisti che sono stati fatti vengono condivisi da tutti, la giunta è comunque politica, perché saranno tecnici chiamati a svolgere un ruolo sia amministrativo che politico”. Gianfranco Di Piero, inoltre, respinge l’accusa secondo la quale starebbe lavorando sotto traccia con Italia Viva e riguardo al Pd dice: “Hanno chiesto l’azzeramento della giunta, così come è stato poi fatto, ma ora bisogna trovare figure tecniche in grado di affrontare i problemi della città”. Il sindaco vuole, dunque, procedere con la giunta tecnica “elaborando un modello operativo che dovrà servire a garantire continuità all’amministrazione”, spiega, “stiamo ancora lavorando per comporre una giunta che mi consentirà di ritirare le dimissioni”. Intanto, il Movimento 5 Stelle annuncia che, pur se dovesse restare fuori dall’esecutivo, verrà garantito l’appoggio alla maggioranza e al sindaco Di Piero auspicando che “la macchina amministrativa riparta velocemente con la nomina o di una giunta politica, o di una giunta tecnica”, si legge in una nota del gruppo territoriale pentastellato Sulmona-Valle Peligna, “per proseguire l’immenso lavoro svolto finora dal nostro assessore Attilio D’Andrea con tutta la squadra degli uscenti”.

4 thoughts on “DI PIERO: “SENZA GIUNTA NON RITIRO LE DIMISSIONI”

  • A qualche giorno dalla scadenza dei termini per il ritiro delle dimissioni, si può ancora cincischiare su Giunta tecnica o Giunta politica su chi condivide cosa e chiacchiericcio diffuso su nomi e partiti o movimenti d’accordo o meno??
    Non basta già questo a rivelare la fine di questa esperienza amministrativa, nata con ben altre premesse e prospettive??

    Risposta
  • Dopo le poesie dei vostri “giornalisti” adesso mancava solo un po’ di religione che senz’altro complicherà ulteriormente l’ormai moribonda situazione politica !!!!!

    Risposta
  • Non ti chiedo né miracoli né visioni
    ma solo la forza necessaria per questo giorno!
    Rendimi attento e inventivo per scegliere
    al momento giusto
    le conoscenze ed esperienze
    che mi toccano particolarmente.

    Rendi più consapevoli le mie scelte
    nell’uso del mio tempo.
    Donami di capire ciò che è essenziale
    e ciò che è soltanto secondario.
    Io ti chiedo la forza, l’autocontrollo e la misura:
    che non mi lasci, semplicemente,
    portare dalla vita
    ma organizzi con sapienza
    lo svolgimento della giornata.

    Aiutami a far fronte,
    il meglio possibile,
    all’immediato
    e a riconoscere l’ora presente
    come la più importante.
    Dammi di riconoscere
    con lucidità
    che le difficoltà e i fallimenti
    che accompagnano la vita
    sono occasione di crescita e maturazione.

    Fa’ di me un uomo capace di raggiungere
    coloro che hanno perso la speranza.
    E dammi non quello che io desidero
    ma solo ciò di cui ho davvero bisogno.

    Signore, insegnami l’arte dei piccoli passi.

    Risposta
  • https://r.search.yahoo.com/_ylt=AwrLN5khzlhl8.sHgAfc5olQ;_ylu=Y29sbwNpcjIEcG9zAzIEdnRpZAMEc2VjA3Ny/RV=2/RE=1700347554/RO=10/RU=https%3a%2f%2fwww.ilcapoluogo.it%2f2021%2f10%2f08%2fballottaggio-sulmona-clamoroso-gerosolimo-la-mia-campagna-elettorale-finisce-qui%2f/RK=2/RS=45kOZ2BFMIWkl5lvXtd4bcQiE_8-

    “Nella vita ci sono giorni pieni di vento e pieni di rabbia, ci sono giorni pieni di pioggia e pieni di dolore, ci sono giorni pieni di lacrime; ma poi ci sono giorni pieni d’amore che ci danno il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni.” — Romano Battaglia
    “Dice un proverbio arabo che ogni parola, prima di essere pronunciata, dovrebbe passare da tre porte. Sull’arco della prima porta dovrebbe esserci scritto: ” È vera?” Sulla seconda campeggiare la domanda: ” È necessaria ?” Sulla terza essere scolpita l’ultima richiesta: “È gentile ?” Una parola giusta può superare le tre barriere e raggiungere il destinatario con il suo significato piccolo o grande. Nel mondo di oggi, dove le parole inutili si sprecano, occorrerebbero cento porte, molte delle quali rimarrebbero sicuramente chiuse.” — Romano Battaglia
    Mi raccomando Sindaco “…ogni parola, prima di essere pronunciata…”
    Sulmona ha bisogno di un Sindaco, non di inutili parole, vere, non vere, necessarie…oppure…
    Le dimissioni non servono, sono solo …la manifestazione di un disagio, che un Sindaco pur provandolo non dovrebbe mai manifestarlo.
    Forza Sindaco!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Available for Amazon Prime