PESCINA, INCONTRO PER NARRARE L’ECCELLENZA DEI QUATTRO PARCHI LETTERARI D’ABRUZZO

Incontro a Pescina per approfondire la conoscenza di quattro ricchezze culturali d’Abruzzo. I Parchi Letterari della regione celebrano un anno straordinario, che ha visto il varo della nuova Legge Quadro sulla Cultura, con il loro riconoscimento (art.37), come uno dei soggetti primari della sua promozione regionale”: così Mirko Zauri, Sindaco della Città di Pescina, che ospiterà l’importante incontro tra tutti i quattro Parchi Letterari Abruzzesi: dal “Gabriele d’Annunzio”, al “Benedetto Croce”, all’”Benedetto Croce” ed all'”Ovidio”, con la rete internazionale ed i vertici delle Istituzioni regionali, provinciali e locali, con gli altri soggetti promotori. Si svolgerà sabato 18 novembre al Teatro San Francesco di Pescina in Via del Carmine. L’evento sarà aperto dalla proiezione del video: “Un parco tra natura e cultura”, e l’esibizione musicale a cura del coro “Il Narciso” di Rocca di Mezzo. Il Sindaco Mirko Zauri, sarà affiancato da Antonio Odorisio, Assessore alla Cultura e da tutti i colleghi promotori, da Giuseppe Sipari di Pescasseroli, Marco Moca di Raiano e Angelo Piccoli di Montenerodomo per il “B. Croce”, Gianni Di Cesare di Anversa degli Abruzzi per il “G. d’Annunzio” e Gianfranco Di Piero di Sulmona per l’”Ovidio”. Gli altri soggetti co-promotori saranno tutti presenti, dai due Parchi Nazionali del PNALM e della Maiella, con quello regionale del Sirente Velino, nonché le Riserve Naturali delle “Gole del Sagittario” e di “S. Venanzio”. Tutti attori protagonisti del grande tesoro storico, culturale e naturalistico, di quattro Parchi Letterari d’eccellenza, che intendono promuovere l’intero Abruzzo turistico, ricco di bellezze e di biodiversità uniche, a partire dalle splendide “Aree Interne” dell’Appennino centrale. Queste sono state al centro altresì del Dossier “La Cultura non Spopola”, con il quale Pescina è stata finalista a “Capitale della Cultura 2025”, del Ministero della Cultura. Dopo i saluti della Città di “Silone e Mazzarino” e quello di Stanislao De Marsanich, Presidente della rete internazionale dei Parchi Letterari (presente il coordinatore regionale M.Giannantonio). A seguire si avrà il contributo (in collegamento) di Lorenzo Sospiri, Presidente del Consiglio Regionale d’Abruzzo e di Daniele D’Amario e Mario Quaglieri, i due Assessori Regionali delegati, rispettivamente alla Cultura ed al Turismo ed alle Aree Interne, Bilancio e Patrimonio. Dopo questi saluti istituzionali seguiranno quelli dei sindaci o delegati, promotori, con Rosa Giammarco, Presidente d’ Italia Nostra di Sulmona – Castel di Sangro e poi Nicolò Giordano, Comandante del Gruppo Carabinieri-Forestali de L’Aquila. La mattinata vedrà altresì gli autorevoli interventi di Domenico Taglieri, Presidente della Fondazione Carispaq, sostenitrice dell’evento, della famosa scrittrice Dacia Maraini (in video) ed in ultimo di Francesco Sabatini, Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca. Sarà moderatore dell’incontro Sergio Venditti, Giornalista rivista “Tempo Presente”. E a chiudere la mattinata la Performance Teatrale “MetamOvidius”, a cura dell’Associazione Classe Mista Teatro-Musica. Nel pomeriggio invece, alle 17, il Concerto in onore di Santa Cecilia, con la Banda Musicale della Gendarmeria Vaticana e Circolo Musicale Banda “I Leoncini d’Abruzzo “. Nella serata l’intera comunità di Pescina sarà pronta ad accogliere gli ospiti, a cura della locale Associazione Nazionale Alpini. L’invito a partecipare è esteso a tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Available for Amazon Prime