GIOSTRA CAVALLERESCA, SI ELEGGE IL NUOVO PRESIDENTE

Sono state fissate al prossimo 3 dicembre le elezioni per il rinnovo del direttivo  dell’Associazione Giostra Cavalleresca di Sulmona. Dopo dieci anni di reggenza da parte del commissario Maurizio Walter Vittorio Antonini l’assemblea del soci che si è riunita sabato 4 novembre, ha deciso di chiudere il periodo di emergenza e a maggioranza i soci hanno deciso di ripartire con un nuovo direttivo. Nel corso dell’assemblea sono state decise anche le modalità con cui si procederà all’elezione del  direttivo e quindi del presidente. Il nuovo direttivo sarà composto da nove membri raccolti in un’unica lista che potrà essere composta anche da più di nove candidati. Potranno candidarsi e essere eletti tutti i soci iscritti da almeno un anno. All’interno di ogni lista si potranno dare fino a quattro preferenze; non è ammesso il voto disgiunto e si potrà votare anche solo la lista senza esprimere preferenze. Potranno partecipare al voto tutti i soci iscritti all’Associazione, e in regola con i pagamenti; ad oggi i soci aventi diritto sono circa ottanta.
Le liste presentate saranno esposte nella bacheca nella sede Giostra Cavalleresca di Sulmona in via Arabona. Come detto le consultazioni si svolgeranno il 3 dicembre dalle ore 10 alle ore 18, al termine sarà effettuato lo spoglio delle schede per designare la lista vincente.  I  nove più votati andranno a formare il direttivo che, nei giorni seguenti, si riunirà per decidere a chi affidare le cariche stabilite dallo statuto della Giostra. Tra i nove si sceglierà il presidente, il vicepresidente, il segretario e il tesoriere, gli altri cinque resteranno componenti del direttivo senza avere cariche ufficiali. Alla fine dell’Assemblea dello scorso sabato Maurizio Walter Vittorio Antonini ha rassegnato le dimissioni da  commissario reggente dell’Associazione Culturale Giostra Cavalleresca di Sulmona.