L’ASP METTE A DISPOSIZIONE I TERRENI PER LA NUOVA CASERMA DEI POMPIERI

La Asp numero due della provincia dell’Aquila ha messo a disposizione i terreni di via Badia, di una superficie complessiva di 33 mila mq, rispondendo all’avviso pubblico bandito nei mesi scorsi dal Ministero degli Interni per la ricerca di uno spazio da adibire a nuova caserma dei Vigili del Fuoco a Sulmona. Questa mattina i vertici del Comando hanno effettuato un sopralluogo sul posto alla presenza del Direttore Generale dell’ente, Alessandro Pantaleo. Il sito in questione era stato già oggetto di discussione tra Asp, Vigili del Fuoco e Comune di Sulmona negli anni precedenti per addivenire ad un accordo di programma poiché rispondente alle esigenze logistiche dei Vigili del Fuoco ed eventualmente anche alle funzioni di Protezione Civile. “Il Corpo dei Vigili del Fuoco svolge un ruolo strategico nella collettività sulmonese in relazione alla plurime competenze nelle operazioni di soccorso e assistenza alla popolazione. Per questo abbiamo risposto all’avviso pubblico e abbiamo partecipato negli anni scorsi ai vari incontri che si sono succeduti tra le parti”- dichiara il Direttore Pantaleo- “auspico che, una volta concluse le operazioni preliminari da parte degli organi del Ministero degli interni, si possa giungere finalmente ad un accordo tra le parti per venire incontro alle esigenze del Corpo in termini di spazi. Per quanto riguarda Asp resta ferma la massima disponibilità in tal senso, in ragione delle positive ricadute sulla città. ANSA

Available for Amazon Prime