MARELLI SULMONA, TURNI STRAORDINARI PER IL DUCATO

Turni straordinari allo stabilimento Magneti Marelli di Sulmona per via dell’incremento di produzione del Ducato. Un segnale, secondo gli addetti ai lavori, che si pone in linea con la boccata d’ossigeno annunciata per la fabbrica peligna dove lavorano 490 operai. Dopo una prima sperimentazione su base volontaria, l’azienda ha diramato la cosiddetta comandata, nel senso che ogni sabato dal 21 ottobre viene disposto lo straordinario per il primo e il secondo turno lavorativo. Una disposizione che resterà in vigore verosimilmente fino a fine anno, visti i rinforzi a tempo accordati per la Marelli che in queste ore sta portando avanti la doppia trattativa con Stellantis, volta all’ottenimento di una piattaforma large e di un telaio per il Ducato. D’altronde fino al 31 dicembre resta sospeso il contratto di solidarietà e da qualche settimana sono stati reclutati a tempo determinato 14 interinali che vanno ad aggiungersi alle sei unità arrivate da Melfi. “Tuttavia resta alta l’attenzione poiché per il 2024 sono previsti cento esuberi nella fabbrica sulmonese”.

Available for Amazon Prime