OSPEDALE SULMONA, SI SPERIMENTA LA RISONANZA MAGNETICA

Formazione fuori sede e sperimentazione al via per la risonanza magnetica installata nell’ospedale di Sulmona. Il reparto di radiologia si prepara all’uso del nuovo macchinario che permetterà agli utenti di evitare i viaggi fuori città. Su disposizione del responsabile facente funzione, Rinaldo Mariani, il capo tecnico del reparto sta svolgendo la formazione nell’ospedale di Avezzano dove, nei prossimi venti giorni, saranno dirottati gli altri tecnici radiologici a gruppi di tre. Il tutto per conciliare il necessario addestramento con le esigenze del reparto che resta sotto organico, come suggerito e rilevato nei giorni scorsi dal Tribunale per i diritti del Malato, guidato dalla coordinatrice, Catia Puglielli. Il ciclo di formazione terminerà la penultima settimana di ottobre. Dal 23 al 27 è previsto l’arrivo in ospedale di un gruppo di tecnici che terrà a battesimo la nuova risonanza per la sperimentazione interna. “Chiameremo alcuni pazienti per testare il macchinario”, spiegano dal reparto che eseguirà degli esami prova a campione per testare la strumentazione.

Available for Amazon Prime