TALENTI ABRUZZESI DEL MONDO ENOGASTRONOMICO A PERUGIA NEL CONCORSO “EMERGENTE”

Diciassette chef e quattordici pizzaioli si contendono il turno al concorso Emergente, che da quindici anni valorizza i giovani talenti della ristorazione italiana con le sue competizioni divise per tipologia: EmergenteChef, EmergentePizza, EmergentePastry, EmergenteSala.
Il concorso, ideato dal gastronomo Luigi Cremona che ha generato negli anni oltre 100 nuove stelle Michelin, vede gareggiare in questi giorni a Perugia gli emergenti della sezione Centrosud tra cui Francesco Maria Brunori, classe 1999, capo partita del ristorante Reale di Niko Romito a Castel di Sangro (L’Aquila). Nella giuria di esperti chiamati a giudicare le due ricette previste che andranno preparate in tempi e modalità stabiliti, anche Marco Signori, giornalista abruzzese di Virtù Quotidiane, testata di riferimento del settore enogastronomico. All’Università dei Sapori nel capoluogo umbro, nel suggestivo complesso monumentale di San Pietro, si svolge anche il primo Emergente Umbria Day, una giornata che riunisce i migliori giovani talenti della regione che appartengono o comunque interagiscono con la filiera agroalimentare. Chi supera il turno di EmergenteChef ed EmergentePizza, assieme ai vincitori della Selezione Nord accede alle finali in programma all’inizio del 2024 ad Alma, la scuola di cucina fondata da Gualtiero Marchesi e dallo stesso Luigi Cremona alla Reggia di Colorno, in provincia di Parma. ANSA

Available for Amazon Prime