VALORI E VOLTI DEL VOLONTARIATO, CONVEGNO A SULMONA DEL CSV

Una mattinata di riflessione a Sulmona sull’importanza del volontariato nel territorio peligno attraverso le sue azioni, i suoi protagonisti e il suo impatto nel corso del tempo. Martedì 3 ottobre alle 10.30, nell’aula consiliare di Palazzo San Francesco, il Centro servizi per il volontariato (Csv) Abruzzo organizza un incontro dal titolo “Valori e Volti del Volontariato ieri e oggi”. Sono previsti gli interventi del presidente del consiglio comunale, Cristiano Gerosolimo, dell’assessore alle politiche sociali, Attilio D’Andrea, del presidente della Fondazione Carispaq, Mimmo Taglieri, e di Casto Di Bonaventura e Gino Milano, rispettivamente presidente e vice del Csv Abruzzo. I lavori saranno introdotti da Maria Carmela Petrucci, consigliere del Csv Abruzzo. Nell’occasione verrà conferito un riconoscimento al professore Sante Ventresca, presidente della sezione di Sulmona di Aias (Associazione italiana assistenza spastici), per la costante dedizione profusa nei suoi primi cinquant’anni di attività. L’associazione, infatti, che dal 2001 ha esteso ufficialmente il suo impegno a tutte le diverse disabilità psicofisiche, è stata costituita l’8 dicembre 1972 nei locali del Centro servizi culturali di Sulmona e prosegue oggi le sue attività nel centro diurno socio-abilitativo-formativo in Via Torrone, sotto la guida del suo infaticabile presidente e fondatore.