LA REGIONE REVOCA L’AFFIDAMENTO, LA GRAN GUIZZA DI POPOLI COL FIATO SOSPESO

La Regione Abruzzo non ha rinnovato la concessione allo stabilimento della Gran Guizza di Popoli. A chiedere un immediato confronto sono Franco Pescara e Nadia Rossi della Fai Cisl. “Non è più rinviabile un chiaro, snello e definitivo confronto tra la Regione e chi rappresenta gli interessi di lavoratrici e lavoratori. La revoca del bando di affidamento concessione Acque Minerali Sant’Angelo, meglio nota come Acqua Primavera di Popoli, sta creando tanta preoccupazione in noi e soprattutto tra lavoratrici e lavoratori, oltre 600 tra diretti e indiretti, che non riescono, come noi, a comprendere il perché un’azienda sana, che dà lavoro, debba avere queste situazioni”, rilevano dalla Cisl, spiegando che oggi stesso, insieme ai delegati Rsu della Guizza di Popoli, il sindacato ha chiesto un incontro al presidente della Regione Abruzzo e alle strutture della stessa interessate alla questione, “anche se riteniamo che tutti sono interessati a questa importante realtà lavorativa abruzzese, comune compreso”, concludono i due sindacalisti.

Available for Amazon Prime