CADE DALLA MOTO E RIFIUTA GLI ESAMI EMATICI, UN MINORENNE FINISCE NEI GUAI

Guai in vista per un minorenne che si sarebbe rifiutato di sottoporsi agli esami di routine dopo essere arrivato in pronto soccorso in seguito ad un incidente con la moto. Il giovane infatti, rischia di essere denunciato al Tribunale dei Minorenni dell’Aquila oltre alla sanzione amministrativa prevista in questi casi. Davanti ai medici si sarebbe giustificato di avere la fobia per la siringa. Una giustificazione che non è bastata a evitare che partisse l’iter di legge previsto nel caso di rifiuto di esami ematici da parte del paziente. Il minore era arrivato ieri in pronto soccorso dopo la caduta dal ciclomotore causata, molto probabilmente, dall’attraversamento improvviso della sede stradale di un animale. Il giovane dopo aver perso il controllo del mezzo, è finito in una cunetta al lato della strada. Con lui viaggiava un altro giovane che ha riportato una sospetta frattura al piede.

Available for Amazon Prime