ORSA AMARENA AVVISTATA CON I CUCCIOLI, PNALM: “LASCIATELA IN PACE”

Sui social dilagano gli annunci di avvistamenti dell’orsa Amarena con due cuccioli, in un comune all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, e il Parco segnala un allarme di tipo culturale e sociale: il benessere dell’animale viene prima della curiosità di avvistarlo. Il direttore del Pnalm Luciano Sammarone fa appello alla responsabilità di turisti e curiosi ed afferma: “L’orsa ha solo bisogno di rispetto e ufficializzare la notizia, diffonderla, autorizza a mandare avanti il tam tam della caccia all’avvistamento, e così ricomincerebbe la “giostra” che c’è stata anni fa quando Amarena aveva quattro cuccioli ed è stata letteralmente assediata, letteralmente messa all’angolo, costretta”. A tre anni da due fatti rari, la prolificità di Amarena e la sua confidenza con l’essere umano, si riaccendono i timori per atteggiamenti irresponsabili a danno dell’animale, ma si riapre anche l’incertezza di come arginarli e, stavolta, persino della positività stessa del ruolo della stampa per la notizia di una nuova cucciolata. Nel 2020, infatti, Amarena uscì ripetutamente allo scoperto con i quattro cuccioli per le vie di Villalago, Bisegna e dei paesi limitrofi, richiamando sul posto fotografi, reporter, turisti e curiosi anche dall’estero. Pareri discordanti sull’atteggiamento confidente dell’animale e dei suoi cuccioli, sulle giuste precauzioni da prendere per tenere l’animale lontano dai centri abitati non sembrano aver portato soluzioni. Dei quattro cuccioli dell’orsa, il più confidente, Juan Carrito, morì lo scorso gennaio investito da un’auto a Castel Di Sangro. Oggi, con il riproporsi della possibilità di un parto di Amarena, il Parco trattiene l’entusiasmo per lo stato di salute dell’esemplare, pur di preservarne la tranquillità. “Non dare la notizia dell’orsa con due cuccioli che gira per le nostre montagne sarebbe un gesto d’attenzione. Sta alla responsabilità di chi fa informazione di gestire in qualche modo le notizie. Se questa notizia uscisse tra una settimana, avremmo dato una settimana di tempo a quest’orsa e ai suoi cuccioli”, conclude Sammarone.

8 thoughts on “ORSA AMARENA AVVISTATA CON I CUCCIOLI, PNALM: “LASCIATELA IN PACE”

  • 24 Maggio 2023 in 16:11
    Permalink

    Amarena è viva e con i suoi cuccioli,2, si aggira tra Villalago e scanno

    Risposta
  • 24 Maggio 2023 in 12:02
    Permalink

    No, Amarena è viva! Lasciate in pace lei e i suoi cuccioli!

    12
    1
    Risposta
  • 24 Maggio 2023 in 09:50
    Permalink

    Scusate ma nn è morta anche Amarena due anni fa sulla stessa statale di Carrito? Mi pare ci sia davvero confusione

    1
    1
    Risposta
    • 24 Maggio 2023 in 10:38
      Permalink

      Amarena è un’orsa speciale!! Dobbiamo rispettare lei e i suoi cuc cioli! W gli

      Risposta
    • 24 Maggio 2023 in 12:01
      Permalink

      No, Amarena è viva! Lasciate in pace lei e i suoi cuccioli!

      Risposta
      • 24 Maggio 2023 in 19:44
        Permalink

        Penso che un grande senso di civilta’ stia nel lasciare tranquilla l’orsa e i suoi cuccioli!!!E’naturale avere la voglia di vedere lei e i suoi piccoli,pero’se amiamo gli animali dobbiamo rispettarli per quello che sono.

        Risposta
    • 24 Maggio 2023 in 12:36
      Permalink

      No e’ viva e deve essere lasciata in pace, stavolta…Anzi, diffondiamo sui social questo invito a NON disturbarla…

      Risposta
    • 24 Maggio 2023 in 14:09
      Permalink

      A parer mio non dobbiamo scambiare gli animali selvatici per personaggi delle favole dei film della Disney!! Loro hanno bisogno inanzi tutto di rispetto poi di riservatezza e di libertà! Solo gli addetti ai parchi nazionali sanno come e quando sopprire alle loro necessità!!

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *