POPOLI, I COMITATI CITTADINI DENUNCIANO LA CARENZA DELLA POLIZIA MUNICIPALE

“A Popoli dove sono finiti gli agenti di Polizia Municipale?”. E’ quanto chiedono al sindaco gli esponenti dei comitati “Luci su Popoli” e “Comitato Trasparenza e Legalità”. Gianni Natale in una nota inviata al sindaco di Popoli evidenzia la mancanza di vigili urbani. Malgrado la pianta organica ne prescriverebbe 6/7, a Popoli è operativo soltanto un agente. Una situazione evidenziata dai comitati già dal 2010 con una campagna di volantinaggio e denunce pubbliche fatte prima dal “Comitato Trasparenza e Legalità“, poi proseguite da “Luci su Popoli“. “La nostra azione”, afferma Natale, “era incentrata  sulla carenza di personale risultante anche da dati e studi della Regione Abruzzo, da cui emergeva ed emerge ancora, che gli agenti dovessero essere circa 7  (su una popolazione di 5500 abitanti) e oggi ne servirebbero 6 almeno (a fronte di 4713 abitanti). In conclusione ne mancano sempre 5/6”. Natale ricorda che l’allora assessore ai lavori pubblici Dino Santoro, oggi anche sindaco, “appena eletto nel 2011, da assessore, ci invitò in Comune e tra le altre cose ci parlò del problema dei vigili, sollevato da tempo, promettendo la soluzione. Siamo giunti al 2023 e dopo 12 anni non si vede ancora la soluzione”.  Gli esponenti dei Comitati locali attendono risposte dal sindaco per garantire una maggior sicurezza agli abitanti di Popoli.

One thought on “POPOLI, I COMITATI CITTADINI DENUNCIANO LA CARENZA DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *