CAMBIA LA STORIA DI POPOLI CHE DIVENTA POPOLI TERME

Popoli cambia nome e diventa Popoli Terme. Lo hanno deciso i popolesi con un risultato che non lascia spazio a interpretazioni o a contestazioni. Sono stato 1173 le persone che hanno detto si al cambio del nome contro i 226 contrari. Buona anche la percentuale che si è fermata al 43% se si considera che si trattava di una consultazione, formula contestata da una parte dei cittadini ma che alla fine si è rivelata vincente, visto che all’ultimo referendum avevano votato in cinquecento. “È un risultato storico. Non è facile portare la gente a votare. Siamo soddisfatti. Ora si apre uno scenario, il turismo termale, che diventa un’opportunità da valorizzare ma anche una responsabilità- ha commentato il sindaco Santoro, rimarcando che il cambio del nome non toglie nulla alla storia della comunità ma offre la possibilità di rilanciare un paese che piano piano stava morendo. Un risultato che potrebbe portare una ventata di ossigeno anche alle attività del centro storico che stanno attraversando una crisi senza precedenti. L’importante a questo punto, è fare fronte comune nella speranza che anche chi ha preso in mano la gestione dell’impianto termale, mantenga le promesse e investa nella struttura creando un sistema virtuoso che porti Popoli a creare nuovo sviluppo e nuove opportunità di lavoro, soprattutto per le nuove generazioni.

 

 

 

 

 

2 thoughts on “CAMBIA LA STORIA DI POPOLI CHE DIVENTA POPOLI TERME

  • 8 Maggio 2023 in 10:08
    Permalink

    MO VUOJ PROPR VDE CHE CAGN NU C… NINT SOLO SOLDI BUTTATI TANT CHE PAGA LA GIUNTA COMUNALE PAGANO I CITTADINI

    Risposta
  • 8 Maggio 2023 in 08:14
    Permalink

    Invece di titolare Popoli DAscanio avete scelto un nome ridicolo .chi ci viene in un paese come Popoli?sembra il terzo mondo dell’ accoglienza dei servizi E della maleducazione dcifare le terme?qualche vecchietto? Qualche camorrista di serie b?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *