IL PRATOLA PREPARA LA FESTA, ULTIMA GIORNATA DECISIVA PER IL TRIONFO

Il Pratola Calcio si appresta alla promozione in Seconda Categoria. Nell’ultima giornata del girone A di Terza Categoria, in programma domani alle 16.30, alla squadra nerostellata, con il Goriano Sicoli a -3 in classifica, basterà un pareggio nel match allo stadio Ezio Ricci contro gli aquilani del Peltuinum per festeggiare il salto di categoria. Ma il Pratola coronare il sogno con il successo pieno.

Alla vigilia della sfida decisiva interviene a ReteAbruzzo il presidente Giordano Torrini che invita gli sportivi ad intervenire allo stadio per festeggiare tutti insieme la vittoria del campionato: “Domani è l’ultimo atto di un percorso straordinario che ha preso vita ufficialmente il 19 agosto con l’obiettivo primario di riportare il calcio a Pratola e l’entusiasmo tra i tifosi ed anche vedere la gente tornare allo stadio Ezio Ricci a tifare i nostri colori. L’obiettivo è stato ampiamente centrato perché l’entusiasmo dei tifosi è stato immenso. Questo è il frutto del lavoro di tutto il gruppo dirigenziale e di tutti i ragazzi che hanno lavorato all’interno dello staff. E’ stato un anno intenso dal punto di vista organizzativo, gestionale e burocratico. Se abbiamo centrato quest’obiettivo è grazie al lavoro di tutta questa gente che fa parte della società e che ci ha messo impegno, sudore e competenze per far sì che tutto ciò fosse possibile. Quando ci siamo seduti il 19 agosto neanche nella più rosea delle ipotesi potevamo immaginare di andarci a giocare la possibilità di salire di categoria all’ultima di campionato per cui domani, se dovesse andare tutto bene, si concretizza un sogno. Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro dei ragazzi e dei mister Vincenzo Saccoccia e Davide Santangelo. E’ un sogno che, però, abbiamo iniziato a percepire fin da subito e che potesse essere realizzabile perché ci siamo accorti durante il cammino che il livello tecnico c’era e che la squadra era ben messa in campo e vogliosa, grazie all’entusiasmo di questi ragazzi, la maggior parte di Pratola ed altri dei paesi del circondario che sono venuti a giocare per amore dello sport, del calcio e della maglia, ben consapevoli dell’importanza di vestire la maglia neroverde. Nessuno prende rimborsi, questo a dimostrazione dell’entusiasmo che sono stati in grado di trasmette a noi e ai tifosi. Domani ci giochiamo la nostra chance, abbiamo due risultati su tre. Siamo sicuri che, tempo permettendo, il pubblico sarà quello delle grandi occasioni. I tifosi meritano una menzione speciale perché si sono molto appassionati. Quest’anno abbiamo registrato numeri, sia in casa che fuori, che sicuramente sono di altre categorie. Siamo arrivati ad avere anche 600 tifosi che probabilmente non si vedono neanche in altre categorie. Tutto ci fa ben sperare”.

Oltre al presidente Giordano Torrini, lo staff che ha lavorato per l’intera stagione è composto da Marco Di Cioccio, Luigi Carducci, Stefano Casasanta, Nestore Di Pillo, Davide Torrini, Simone Bianchi, Massimiliano Ferrini, Egidio Petrella, Marco Pizzoferrato, Domenico Di Mattia, Gianluca Villani e Andrea D’Andrea.

 

Available for Amazon Prime